“Una donna fantastica” del cileno Sebastian Lelio tra i candidati per il Miglior Film Straniero

Tra i candidati al premio Oscar per il Miglior Film Straniero c’è l’ultima opera del regista cileno Sebastian Lelio, vincitore dell’Orso d’Argento per la Migliore Sceneggiatura al Festival di Berlino 2017.Già autore del pluripremiato “Gloria” – ha avuto, sempre alla Berlinale, l’Orso d’Argento per la Miglior attrice, Paulina Garcia, e ora firma il remake americano con Julianne Moore -, Lelio stavolta  dipinge un nuovo ritratto

Gloria

Reduce dal 63° Festival Internazionale del Film di Berlino, dove ha conquistato l’Orso d’Argento per la migliore protagonista femminile, e della proiezione in anteprima italiana alla 49a. Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro – nel Focus sul cinema cileno contemporaneo e per la retrospettiva dedicata all’autore -, arriva nei cinema italiani “Gloria”, scritto e diretto da uno dei registi di punta del cinema del paese sudamericano, Sebastian Lelio