Daniele e lo scoiattolo

di Mamma Oca

“No, ferma! Non la buttare”, urlò il babbo.
Sorpresa, la mamma rimase con la vecchia pelliccia in mano, appena un attimo prima di gettarla nel cassonetto: “Non eri tu quello che diceva che era troppo spelacchiata per continuare a indossarla?”

La treccia di Berenice

di Mamma Oca
Questo raccontino lo dedicai a Berenice, l’indimenticata cronista mondana di Paese Sera, conosciuta da tutti anche per la lunghissima treccia che le arrivava oltre la cintura.

Vocazione precoce 2 (Ezio)

“Ecco un bell’ossobuco per il signorino Ezio”, disse Maddalena la cuoca scoperchiando trionfalmente un piatto di portata che emanava un odorino delizioso.