Giovanna è donna

Manuela Faella
Scrivendo anche io, capisco l’urgenza di non fermarsi, di voler dire tutto, di girare e rigirare il coltello nella piaga, fino a che quello che si dice diventa fastidioso, eccessivo, ridondante, soffocante.

L’autobiografia ai tempi dei social network

di Marco Ferrazzoli
Duccio Demetrio svolge un’attività culturale e saggistica invidiabile per l’assoluta libertà con cui si tiene fuori dagli schemi disciplinari e istituzionali.

Quando la fiaba racconta la società

di Valentina di Paola
Raccontare storie è una delle azioni più ataviche dell’essere umano. Le narrazioni, nel senso sociologico del termine, sono oggetto di studio per numerosi filosofi, che ricercano il senso profondo tra storia e società.

Le città invisibili e la complessità del reale

Valentina Di Paola
Ne ‘L’Atlante dell’immaginario’ (Mimesis) Dario Lanzetti, studioso di estetica contemporanea e data analyst, conduce il lettore attraverso ‘Le città invisibili’ di Italo Calvino

In difesa (e per amore) del magistero

di Alessandro Bassetta
«È palese che i nostri principi non coincidono più con quelli della cultura moderna, che la struttura fondamentale cristiana non è più determinante […] A maggior ragione, i credenti dovranno sforzarsi di continuare a plasmare e sostenere la coscienza dei valori e della vita.

Trastevere dagli etruschi al cemento

Lorenzo Stella
C’è la Transiberiana e la transtiberina, anzi “Transtiberim”, come titola il nuovo libro di Giuseppe Lorin, già autore di “Da Monteverde al mare”, nel suo nuovo libro su “Trastevere, il mondo dell’oltretomba” (Bibliotheka editore).

Gamaleri commenta le omelie di Papa Bergoglio

Le omelie che Papa Francesco pronuncia alle sette del mattino durante la Messa a Santa Marta – quasi meditazioni personali pronunciate ad alta voce davanti a una ristretta assemblea – non solo sono riflessioni e preghiere suggerite dai testi sacri, ma indicano anche le strategie che attuerà nel corso degli importanti appuntamenti che giorno dopo giorno si troverà ad affrontare.