Goffredo di Villehardouin

Goffredo di Villehardouin nacque nel castello di Villehardouin situato a sette leghe da Troyes nella Champagne, intorno al 1150. Di famiglia nobile divenne nel 1185 maresciallo di Champagne e si occupò principalmente di questioni amministrative e politiche. Nel 1199  prese la croce seguendo l’esempio del suo signore Tibaldo III conte di Champagne e di Brie che era stato nominato capo della quarta crociata appena bandita da Innocenzo III.

La conquista di Costantinopoli

Prima parte
Nel gennaio 1198 il cardinale Lotario dei conti di Segni succedette a Celestino III nel seggio  pontificio con il nome di Innocenzo III. Il nuovo papa, che aveva compiuto studi di teologia e di diritto canonico prima a Parigi e in seguito a Bologna dove si era specializzato in questioni giuridiche, era stato nominato cardinale nel 1189 da Clemente III e da allora si era mantenuto, almeno in apparenza, lontano dagli affari politici.