“Copperman”

Ecco una commedia davvero diversa e inedita nel panorama del cinema italiano, in raro equilibrio fra dramma e fiaba, realistica e surreale al tempo stesso, e con un pizzico di sana ironia: “Copperman”, da una sceneggiatura originale dei giovani sMauro Graiani, Riccardo Irrera, Paolo Logli e Alessandro Pondi, diretta da un regista, Eros Puglieli, un autore che fin dal suo esordio ha coniugato realtà e fantasia

“Copperman”: quando la realtà diventa fantasia nasce il supereroe Argentero

Arriva nei cinema dal 7 febbraio un’opera cinematografica finalmente diversa e inedita nel panorama italiano, in bilico fra dramma e favola, “Copperman”, da una sceneggiatura originale (di Mauro Graiani, Riccardo Irrera, Paolo Logli e Alessandro Pondi), diretta da un regista, Eros Puglielli, che ha sempre coniugato realtà e fantasia