“Estate 1993”

Un dramma autobiografico, toccante e commovente, della spagnola, anzi catalana, Carla Simòn (Pipò): “Estate 1993”. Soprattutto perché parla d’infanzia e famiglia, sentimenti e psicologia, ma nel modo giusto, senza eccessi sentimentali né giudizi azzardati.
Catalogna, estate 1993, Frida (Laila Artigas, una vera rivelazione), una bambina di 6 anni che ha appena perso la madre, si reca in campagna presso la casa degli zii