“50 Primavere”

La crisi delle cinquantenni, fra menopausa e insoddisfazione, disoccupazione e ritrovata ‘indipendenza’, viene affrontata in “50 primavere”, secondo lungometraggio di Blandine Lenoir – attrice per caso per dieci anni ed esordiente nella regia con “Zouzou” – con una sempre inimitabile Agnès Jaoui. Una commedia francese tutta al femminile – scritta dall’autrice con Jean-Paul Gaget – in equilibrio fra lacrime e risate, amore e menopausa, impotenza e ironia