Rossini – Liszt un’amicizia sotto i portici di Bologna

di Ivana Musiani
Facili gli incontri e le frequentazioni dei più illustri personaggi del diciannovesimo secolo in una città cosmopolita come Parigi, un po’ meno che questo potesse avvenire in una città, sia pur ricca di fermenti letterari e artistici, come Bologna.

Il 2 e il 5 novembre a Roma, nella Basilica di San Camillo e nell’Auditorium della Scuola Marymount, esecuzione del Requiem K626 di Mozart

L’Orchestra e il Coro assieme ai Pueri Symphonici di Lorenzo Lupi e al Coro Ali di Bambù di Francesca De Pascale si esibiranno il 2 e il 5 Novembre in due concerti straordinari che prevedono l’esecuzione del Requiem K626 del compositore salisburghese. Paolo De Matthaeis e la Cappella Musicale Costantina riconsegneranno il capolavoro di Mozart nella consueta freschezza interpretativa