Un cannibale, ciambella di salvataggio estiva

Classica situazione estiva: casa al mare, saggi e romanzo portati dietro fiducioso che bastino e invece, complice la lettura veloce e frettolosa cui ci abituano pigrizia e mestiere, ci si ritrova il giorno prima della partenza senza più un libro da leggere.

Il mistero delle antiche rotte

  Un serpente alato marchiato a fuoco sulle schiene di due gemelli, fratello e sorella, emblema di un casato che vanta la purezza della razza ariana. Il segno è indelebile; anche se rimosso da un intervento chirurgico, risorge allorché il destino dei fratelli si mette in moto, s’infiamma e brucia se avverte la presenza di colui che lo ha stampato sui loro corpi e appare nelle visioni della sorella minore che non lo porta impresso sulla pelle, ma nel profondo dell’eredità genetica.

American Horror Story, un suggestivo viaggio nella “Mitologia moderna dell’immaginario deforme” di Montigiani & Saracino

Tutto quello che avreste voluto sapere su “American Horror Story” e non avete mai osato chiedere o vedere, lo troverete nel libro omonimo – sottotitolo “Mitologia moderna dell’immaginario deforme” – di Eleonora Saracino e Daniel Montigiani (Viola Editrice). Un saggio ‘diverso’, frutto di un’approfondita e appassionata ricerca sul serial cult dell’ultimo decennio, rivoluzionario nella forma e nei contenuti

Mal di Pietre

Strano destino degli scrittori italiani e misteri dell’editoria. La storia del secondo romanzo di Milena Agus “Mal di pietre” – ristampato in occasione dell’uscita del film francese omonimo, diretto da Nicole Garcia e con Marion Cotillard protagonista, da cui è tratto – ha qualcosa di semplice e magico. L’opera edita – allora (2006) come oggi, da Narrativa Nottetempo (119 pagine, 14.00 Euro) – in una piccola tiratura di 800 copie, conquistò il pubblico d’oltralpe

Zombi: oltre novecento Titoli per non riposare in pace

  E’ uscito per UniversItalia la più completa guida mondiale al cinema degli zombi. Il titolo semplicemente “Zombi – Oltre 900 titoli per non riposare in pace” per il nuovo volume della collana Horror Project, primo ‘libro’ del critico cinematografico Francesco Lomuscio, tra i più noti esperti italiani di cinema dell’orrore.

“Rughe” di Paco Roca

E’ stata finalmente rieditata in Italia la pluripremiata graphic novel dello spagnolo Paco Roca (Valenzia, 1969), uno dei più importanti autori di fumetti contemporanei, grazie all’editore Tunué che ha stampato tutti i suoi lavori, e questo in nuova versione proprio a fine aprile nella nuova collana Le Ali, di piccolo formato (96 pagine, 7,90 euro).

“Da dove viene il vento” di Mariolina Venezia

Quattro storie che scorrono parallele e alla fine s’incrociano, forse. Quattro percorsi di vita che diventano cinque con quello della narratrice stessa, una donna che si rispecchia e confonde con l’unica protagonista femminile (gli altri sono uomini), con la quale ha in comune l’esperienza di vita o quantomeno la condivide, perché chi scrive – come l’attore – spesso dona ai suoi  personaggi anche il proprio vissuto, i propri vizi e le proprie virtù.

“Afrikana” di Matilde Cassano

Un’Africa inconsueta e al di fuori di ogni cliché è quella raccontata da Matilde Cassano in un libro che parla – non solo – della dura e cruda condizione della donna nel continente, con una prosa elegante, a tratti poetica, spesso ironica e filtrata attraverso la sua esperienza personale. Un viaggio nel viaggio, dunque, perché l’autrice racconta e descrive il suo percorso con lusso di particolari