D’Annunzio e il “prefetto sbagliato”

Andrea Lombardinilo
Tra i personaggi vicini a Gabriele d’Annunzio durante il soggiorno al Vittoriale vi fu il conte Enrico Grassi Statella, cui lo studioso gardesano Ruggero Morghen dedica uno studio volto a ricostruirne il profilo biografico e letterario: “D’Annunzio e il prefetto sbagliato. Il ‘caso’ di Enrico Grassi Statella”

Madri e donne in un viaggio di tremila anni

di Cinzia Baldazzi
Il suggestivo e ampio volume “Mia madre era…”, curato da Rita Laganà e Terry Olivi, è articolato lungo una costellazione materno-filiale assai avvincente

Alberto Savinio giornalista negli anni del fascismo

di Piera Mattei
Come recita il risvolto di copertina, “Souvenirs raduna corrispondenze giornalistiche in origine apparse tra il 1923 e il 1945”, data, quest’ultima, della sua prima pubblicazione.

Mengaldo spiega “Com’è la poesia”

Battista Falconi
La letteratura italiana nasce in ritardo rispetto ad altre letterature europee ma i suoi primi classici resteranno come i fondatori della lingua letteraria, da Dante a Petrarca e Boccaccio, mentre per esempio i tedeschi dovranno attendere Goethe e i russi Puskin.

“Franco Ferrarotti – Dialogo sulla Poesia”, ma non solo – A cura di Piera Mattei

Un dialogo interessantissimo e illuminante nel libro “Franco Ferrarotti – Dialogo sulla Poesia”, con antologia poetica, a cura di Piera Mattei (gattomerlino edizioni), soprattutto perché non di tratta dalla solita intervista ma di un vero dialogo, una chiacchierata intelligente, ricca di aneddoti e racconti sulla vita e sull’esperienza del poeta

“Cuba Pre Mundo” un magico viaggio fotografico nella flora dell’isola

Il volume fotografico di Brunella Longo “Cuba Pre Mundo” (Gangemi Editore) è un viaggio iniziatico per immagini nella natura magica e lussureggiante della mitica isola. Un percorso suggestivo attraverso la flora (preistorica) dove non ci sono né uomini né animali né costruzioni né presenze, dove persino il cielo scompare