Giovanna è donna

Manuela Faella
Scrivendo anche io, capisco l’urgenza di non fermarsi, di voler dire tutto, di girare e rigirare il coltello nella piaga, fino a che quello che si dice diventa fastidioso, eccessivo, ridondante, soffocante.

L’autobiografia ai tempi dei social network

di Marco Ferrazzoli
Duccio Demetrio svolge un’attività culturale e saggistica invidiabile per l’assoluta libertà con cui si tiene fuori dagli schemi disciplinari e istituzionali.

Quando la fiaba racconta la società

di Valentina di Paola
Raccontare storie è una delle azioni più ataviche dell’essere umano. Le narrazioni, nel senso sociologico del termine, sono oggetto di studio per numerosi filosofi, che ricercano il senso profondo tra storia e società.

Le città invisibili e la complessità del reale

Valentina Di Paola
Ne ‘L’Atlante dell’immaginario’ (Mimesis) Dario Lanzetti, studioso di estetica contemporanea e data analyst, conduce il lettore attraverso ‘Le città invisibili’ di Italo Calvino

“Cioccolato Svizzero e altri tradimenti”

Tre racconti in qualche modo accomunati dai tradimenti – grandi e piccoli -, non solo amorosi, anzi in “Cioccolato svizzero e altri tradimenti” di Bruno Tullis (Gattomerlino edizioni), si svelano attraverso “colpi di scena e voltafaccia delle persone di cui ci si era prima fidati”. Storie ambientate a Roma e dintorni

“La mia ombra è un leone danzante”, un emozionante viaggio dentro se stessi

Un libro come terapia, un racconto disarmante e lucido che però non cede mai all’autocompiacimento né all’autocommiserazione che spesso rendono artificiosi e/o ‘lacrimosi’ i best seller americani del genere. Tutto questo ed altro è “La mia ombra è un leone danzante” di Laura Corbu (edizioni Gattomerlino, serie Amaranto). “Ci sono cose che vanno raccontate. Altre che è meglio tacere”, afferma l’autrice