Fiorentina e il finlandese

Ero l’albero più alto d’una foresta finlandese di cui non si vedeva la fine, e non fu certo per ricavare fiammiferi che mi tagliarono.

La giramondo

Ancora non so spiegarmi perché, invece del Po col Valentino, mi stamparono sulla facciata degli anonimi palazzoni di non so quale periferia torinese.

Il cugino d’America

Mi chiamo Alfredo, ma per gli amici sono Fred, all’americana. Le persone con cui ho a che fare – gente rozza, maleducata – preferiscono invece rivolgersi a me con il nome di Ascensore.

Aiutatemi. Tutti mi odiano!

Tutti mi odiano. Sono circondata dall’odio. La mattina, quando mi sveglio, il primo sguardo che si posa su di me è di odio.

Il fiammifero svedese

Sono l’ultimo rappresentante d’una famiglia di fiammiferi, un tempo numerosa e del ramo più nobile e ricercato: quello svedese.

Un’anima bella

Quando qualcuno leggerà questo diario, io sarò morta… Già mi sembra di vedere le vostre facce afflitte e sgomente, ma voglio dirvi: non piangete per me.