Addio Andrea Camilleri, arrivederci Commissario Montalbano

Se n’è andato il grande (non voleva essere chiamato Maestro) Andrea Camilleri, ma è rimasto nel cuore (e nella mente) di tutti quelli che l’avevano conosciuto e/o letto i suoi romanzi e novelle. Ma anche quelli che – in tutto il mondo – hanno amato il suo “Commissario Montalbano” che da lui ha preso tutta la saggezza

Lo scrittore dilettante è gentile

Lorenzo Stella
L’attributo dilettante, abbinato al sostantivo scrittore, dischiude un immaginario non sempre esaltante, talvolta ridicolo o patetico, animato da grafomani incontinenti

A Verona, il 22 e 23 marzo torna la Giornata Mondiale della Poesia

Anche quest’anno, a Verona, il 22 e il 23 marzo si celebra la Giornata Mondiale della Poesia promossa dall’Accademia Mondiale della Poesia nata nel 2001 nella città del poeta latino Catullo e avrà come titolo “Poesia e Viaggio” in occasione del cinquantesimo anniversario della scomparsa di Jack Kerouac, e del libro di Eugenio Montale “Fuori di casa”

A proposito de “La mite” di Fedor Dostoevskij e della sua riscoperta

Una vera (ri) scoperta ‘il racconto fantastico’ di Fedor Dostoevskij “La mite”, ripubblicato ora in modo indipendente da Adelphi nella Piccola Biblioteca (721), a cura di Serena Vitale. Comparso la prima volta nel 1876 sulle pagine della rivista che Dostoevskij pubblicò mensilmente nel 1876-1877, “Diario di uno scrittore”

Il 2018, anno guareschiano

di Marco Ferrazzoli
Quelli che finiscono in “8” sono anni guareschiani per eccellenza. In questo 2018 ormai al termine ricorrono il cinquantennale dalla prematura scomparsa di Giovannino Guareschi,