A Verona, il 22 e 23 marzo torna la Giornata Mondiale della Poesia

Anche quest’anno, a Verona, il 22 e il 23 marzo si celebra la Giornata Mondiale della Poesia promossa dall’Accademia Mondiale della Poesia nata nel 2001 nella città del poeta latino Catullo e avrà come titolo “Poesia e Viaggio” in occasione del cinquantesimo anniversario della scomparsa di Jack Kerouac, e del libro di Eugenio Montale “Fuori di casa”

A proposito de “La mite” di Fedor Dostoevskij e della sua riscoperta

Una vera (ri) scoperta ‘il racconto fantastico’ di Fedor Dostoevskij “La mite”, ripubblicato ora in modo indipendente da Adelphi nella Piccola Biblioteca (721), a cura di Serena Vitale. Comparso la prima volta nel 1876 sulle pagine della rivista che Dostoevskij pubblicò mensilmente nel 1876-1877, “Diario di uno scrittore”

Il 2018, anno guareschiano

di Marco Ferrazzoli
Quelli che finiscono in “8” sono anni guareschiani per eccellenza. In questo 2018 ormai al termine ricorrono il cinquantennale dalla prematura scomparsa di Giovannino Guareschi,

Come scoprire il Takeshi Kitano scrittore con “Nascita di un guru” (1990)

Un romanzo per scoprire il Takeshi Kitano, alias Beat Takeshi, scrittore, oltre che attore (e comico), sceneggiatore, montatore e regista cinematografico esordiente a 42 anni e premiato ai festival di Cannes e Venezia per titoli quali “Hana-bi” (1997), “L’estate di Kikujiro” (1999) e “Dolls” (2002). “Nascita di un guru” (Kyoso tanjo, 1990), è un romanzo esistenziale

Il premio letterario Giuseppe Tomasi di Lampedusa allo scrittore spagnolo Fernando Aramburu in una serata condotta da Nino Graziano Luca

Sarà il giornalista, regista e autore radiotelevisivo Nino Graziano Luca a condurre la XV edizione del Premio Letterario “Giuseppe Tomasi di Lampedusa”, sabato 4 agosto alle ore 21 in Piazza Matteotti. Accanto a lui l’attrice e conduttrice Roberta Giarrusso.  Tra gli ospiti della serata Giancarlo Giannini e Noemi. A vincere quest’anno il premio letterario è lo scrittore Fernando Aramburu