Terzo giorno al Festival di Venezia sono passati Deneuve, Binoche e Johansson, Pitt e Almodovar

Dopo l’apertura di mercoledì con il primo film in concorso, “La verité” (che in Italia diventerà ‘le’ verità) del pluripremiato regista giapponese Hirokazu Kore-eda, già Palma d’Oro per “Un affare do famiglia”, con due star francesi del cinema internazionale – la diva Catherine Deneuve e Juliette Binoche -, ieri si è passati ”Ad Astra” di James Gray, con Brad Pitt