“L’amour flou – Come separarsi e restare amici” di Romane & Philippe

Ennesima commedia familiare francese, ma originale e divertente scritta, diretta e interpretata dalla coppia (anche nella vita) di attori Romane Bohringer e Philippe Rebbot “L’amour Flou – Come separarsi e restare amici”. Romane e Philippe decidono di separarsi, dopo dieci anni di vita insieme

“The Rider – Il sogno di un cowboy”

Arriva nei cinema italiani l’acclamata opera seconda della sceneggiatrice, regista e produttrice cinese Chloé Zhao, “The Rider – Il sogno di un cowboy”, un’originale docu-fiction – sceneggiata con Bert Hamelinck, Sacha Ben Harroche e Mollye Asher – che racconta una storia vera con i reali protagonisti, attori per l’occasione

“Tesnota”

Una sorprendente opera prima di un giovane allievo di Aleksandr Sokurov: “Tesnota” (Vicinanza) di Kantemir Balagov, presentato al Festival di Cannes 2017, Un Certain Regard (Premio Fipresci). Un dramma intimo, ispirato ad una storia vera (sceneggiata dallo stesso Balagov con Anton Yarush)

“Submergence”

Wim Wenders firma un particolare mélo tratto dal romanzo di J.M. Ledgard, sceneggiato da Erin Digman: “Submergence”, una storia d’amore che ci trasporta in mondi estremamente diversi tra loro come le vite dei due protagonisti. Un dramma enigmatico che racconta di due mondi diversi che s’incontrano in un posto sperduto

“Il Signor Diavolo”

Felice ritorno all’Horror per Pupi Avati che, dopo il suo esordio con “Balsamus” e “Thomas e gli indemoniati’, aveva firmato l’indimenticabile (capolavoro) “La casa dalle finestre che ridono”, e ora si ripresenta con “Il Signor Diavolo” in cui recupera con intelligenza e creatività credenze e superstizioni

“Charlie Says”

Sobrio, emozionante e coinvolgente, nonostante il tema, è “Charlie Says”, diretto – con lucidità e soprattutto alla ricerca di una verità così sconvolgente – da Mary Harron (“Ho sparato a Andy Warhol” e “American Psycho”)

“Goldstone – Dove i mondi si scontrano”

Un dramma thriller, anzi un western contemporaneo, oppure un noir in uno sperduto e desolato paesino del deserto australiano. Tutto questo e altro è il sorprendente “Goldstone – Dove i mondi si scontrano” scritto, prodotto, diretto, fotografato, musicato e montato da Ivan Sen nel 2016, autore a tutto tondo premiato con cinque AACTA (l’Oscar australiano)