“Green Book”

“Green Book” di Peter Farrelly – presentato in anteprima italiana alla Festa del Cinema di Roma 2018 e candidato a 5 Oscar -, è una riuscita commedia, anzi un ‘dramedy’ che, partendo da una storia vera parla di razzismo nell’America anni ’60 ma soprattutto di un’amicizia che abbatte barriere e pregiudizi

“Dragon Trainer – Il Mondo Nascosto”

Chiude in bellezza la trilogia d’animazione con “Dragon Trainer – Il mondo nascosto” (How to Train Your Dragon: The Hidden World),  sempre sceneggiata e diretta con fantasia e passione da Dean DeBlois. La saga fantasy vichinga – tratta dalla serie di libri (12) di Cressida Cowell e prodotta dalla DreamWorks Animation di Steven Spielberg

“Vice – L’uomo nell’ombra”

Uscito in Italia un mese fa e ancora in programmazione, “Vice – L’uomo nell’ombra”, scritto e diretto da Adam McKay, nel frattempo ha ottenuto ben otto nomination all’Oscar (film, attori protagonista e non protagonista, attrice non protagonista, regia, trucco e acconciatura, sceneggiatura originale, montaggio). Secondo noi non tutte meritate

“Chi scriverà la nostra storia?”

Un altro coinvolgente, illuminante e toccante lungometraggio per non dimenticare approda nei cinema italiani in occasione della Giornata della Memoria: “Chi scriverà la nostra storia”, il docu-film scritto e diretto della regista Roberta Grossman e prodotto da Nancy Spielberg, arriva – in contemporanea europea e mondiale il 27 gennaio 2019

“La favorita”

Reduce dell’ultimo Festival di Venezia – Gran Premio della Giuria e Coppa Volpi per Olivia Colman , e ora  10 nomination all’Oscar – “La favorita” è il primo dramma in costume (e terzo girato in inglese e 35 mm) del greco Yorgos Lanthimos, autore degli apprezzati “Alps”, “The Lobster” e “Il sacrificio del cervo sacro”

“Il gioco delle coppie” (Doubles Vies)

Stavolta Olivier Assayas si affida alla commedia per parlare (riflettere) su ‘comunicazione’ e ‘libri’ nell’era di Internet, ma anche altro. Non a caso, “Il gioco delle coppie” (Doubles Vies – No Fiction), è ambientato nel mondo dell’editoria parigina, divisa dal dilemma: libri da toccare, quindi da sentire, ed e-book, sorta di lettura virtuale

“I bambini di Rue Saint-Maur 209”

Per il Giorno della Memoria, ovvero per non dimenticare, approda nei cinema italiani “I bambini di Rue Saint-Maur 209” di Ruth Zylberman, un documentario della storica e regista francese, autrice di tanti lavori sulla persecuzione nazista e sulla memoria delle vittime della Shoah, che ruota tutto intorno ad un edificio di Parigi

“Mia e il leone bianco”

Sulla scia della docu-fiction, il film “Mia e il leone bianco” del francese Gilles Maistre, da un’idea del regista e di Prune de Maistre e da lei sceneggiato con Jean-Paul Hudson. Presentato nella selezione ufficiale della Festa del Cinema di Roma 2018, un film animalista ed ecologista sul rapporto ragazzi-animali selvatici