Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar

Il pirata Johnny Depp nell’ormai mitico ruolo dello sfrontato antieroe Jack Sparrow è tornato, a sei anni dalla delusione del quarto capitolo della saga (“Oltre i confini del mare”) nella nuova avventura della serie “Pirati dei Caraibi: La Vendetta di Salazar”, stavolta firmata dai registi norvegesi Joachim Ronning & Espen Sandberg, autori dei premiatissimi “Kon-Tiki” (2012) e “Maxmanus” (2008)

Il sole è buio

Presentato sabato 13 maggio 2017, presso la Casa del Cinema di Roma – preceduto da un’anteprima nella sede Rai di Potenza e di alcune proiezioni in scuole e università del sud nello scorso anno -, “Il sole è buio” (2016) è un docu-film sulla violenza di genere, firmato dal regista Giuseppe Papasso

My Italy

Il cinema incontra l’arte contemporanea nel nuovo film scritto e diretto da Bruno Colella, come di consueto, volutamente trasgressivo, anticonvenzionale, se si vuole sperimentale, e artisticamente (auto)’biografico’. In “My Italy”, infatti, si fondono e si confondono commedia e arte contemporanea, teatro e pittura, poesia e caos, bagni d’autore e installazioni, realtà e finzione, ironia e dura realtà

On the Milky Road

Emir Kusturica torna a raccontare una favola balcanica contemporanea in un’esplosione di idee e di invenzioni, di metafore e simboli, miti e tradizioni, tra realtà e sogno, autobiografia e storia. “On the Milky Road” (Sulla Via Lattea) – in concorso al 73° Festival di Venezia – è un’opera traboccante di riferimenti e citazioni ma, forse, vista attraverso lo sguardo (l’obiettivo) dell’esperienza che diventa saggezza

Elle

Acclamato da critica e pubblico al Festival di Cannes 2016, lo sconvolgente “Elle” di Paul Verhoeven, segna il ritorno al grande cinema dell’autore olandese a quasi cinque anni da “Tricked”, passato al Festival di Roma, sostenuto da una sua master class. Un film scomodo perché “la protagonista ha una parte difficile e un ambiguo rapporto col suo stupratore, infatti non siamo riusciti ad avere una produzione americana né un’attrice hollywoodiana disposta a farlo”

Le donne e il desiderio

Opera terza del trentaseienne regista polacco Tomasz Wasilewski, Orso d’Argento per la Miglior Sceneggiatura al 66° Festival di Berlino, “Le donne e il desiderio” è un film complesso, innovativo nello stile e nella narrazione che, però, richiede la massima attenzione da parte dello spettatore e al tempo stesso lo invita alla riflessione

Sole Cuore Amore

Presentato in anteprima, nella selezione ufficiale, alla Festa del Cinema 2016, “Sole Cuore Amore” di Daniele Vicari, allora ha diviso la critica, ora all’uscita nelle sale è l’occasione di riconfermare le perplessità o di rivalutarne il risultato. E’, naturalmente, un dramma contemporaneo su precarietà e incertezza, magari portato alle estreme conseguenze

Tanna

Una storia vera – su una giovane coppia d’innamorati già proclamati “I Romeo e Giulietta del Pacifico” – diventa un film, ma non si tratta di un documentario, sebbene ambientata nei luoghi dove è successa, a Yakel, villaggio dell’isola di “Tanna” (titolo dell’opera cinematografica), nella Repubblica di Vanuatu (nord est dell’Australia)