“La paranza dei bambini” Orso d’Argento per la sceneggiatura a Berlino

“La paranza dei bambini “ di Claudio Giovannesi – in concorso al 69° Festival di Berlino, dove ha appena vinto l’Orso d’Argento per la sceneggiatura -, dal best seller di Roberto Saviano e sceneggiato dal regista, con lo stesso autore e Maurizio Braucci, è un dramma realistico e al tempo stesso una parabola criminale

“Il corriere” (The Mule)

Non delude il suo pubblico Clint Eastwood, regista e protagonista (per l’ultima volta) de “Il corriere” (The Mule), anche quando non uguaglia altri suoi capolavori precedenti, da “Mystic River” e “Million Dollars Baby” a “Gran Torino”, sceneggiato dallo stesso Nick Schenk che, stavolta, si ispira ad una storia vera da un articolo di Sam Noldick

“Rex – Un cucciolo a Palazzo”

Il regista di “Sammy 2 – La grande fuga” e “African Safari”, Ben Stassen ci porta una nuova e divertente avventura d’animazione su un cucciolo di Corgi, la razza canina più amata dalla regina Elisabetta II, “Rex – Un cucciolo a Palazzo” (The Queen’s Corgi). Un lungometraggio d’animazione della più importante factory europea

“La vita in un attimo” (Life Itself)

Partendo dallo spunto secondo il quale “siamo tutti parte di una storia più grande”, Dan Fogelman – creatore del serial tv, premio Golden Globe “This is Us”, sceneggiatore del primo “Cars – Motori ruggenti” e regista di “La canzone della vita – Danny Collins” con Al Pacino -, stavolta si cimenta con un dramma sentimentale, per raccontare due storie esistenziali incrociate, tra passato e presente, destino e/o caso

“Copperman”

Ecco una commedia davvero diversa e inedita nel panorama del cinema italiano, in raro equilibrio fra dramma e fiaba, realistica e surreale al tempo stesso, e con un pizzico di sana ironia: “Copperman”, da una sceneggiatura originale dei giovani sMauro Graiani, Riccardo Irrera, Paolo Logli e Alessandro Pondi, diretta da un regista, Eros Puglieli, un autore che fin dal suo esordio ha coniugato realtà e fantasia

“Il professore cambia scuola”

“Il professore cambia scuola” (Les grands esprits, 2017), opera prima sceneggiata e diretta da Olivier Ayache-Vidal, con protagonista Denis Podalydès della Comédie Française, affiancato da veri studenti, affronta l’argomento scuola da un punto di vista diverso, come accade spesso nel cinema francese

“Remi”

Il cinema francese recupera un classico della letteratura per ragazzi per l’ennesima trasposizione: “Remi”, nell’adattamento scritto e diretto da Antoine Blossier, tratto dal celebre romanzo di Héctor Malot “Senza famiglia” (1878), diventato dagli anni ’70 ai ’90 una serie animata (e anche lungometraggi) giapponese dal successo internazionale

“I nomi del Signor Sulcic”

Arriva nelle sale per il Giorno del Ricordo il nuovo film di Elisabetta Sgarbi che – dopo una intensa ricerca di sguardo documentario – intreccia una trama di finzione a un racconto della memoria, e la ricostruzione della Storia all’indagine intima dei personaggi. Tra passato e presente, verità e menzogna, memoria e sentimenti