Presentate ieri a Roma le cinquine dell’ottava edizione del premio “La Pellicola d’Oro”

Annunciate ieri a Roma, alla Casa del Cinema, le cinquine delle candidature dell’VIII edizione de “La Pellicola D’Oro” che si svolgerà venerdì 4 maggio alle ore 20.30 presso il Teatro Italia – Via Bari, 18 a Roma, il prestigioso Premio cinematografico, promosso ed organizzato dall’Ass.ne Cult.le “Articolo 9 Cultura e Spettacolo” e dalla “Sas Cinema” di cui è Presidente lo scenografo e regista Enzo De Camillis, l’ideatore del Premio

“Terra bruciata!”, un docu-film sulla dimenticata Resistenza campana

Un docu-film importante perché ricostruisce dei fatti finora dimenticati e/o sepolti ma che mettono in evidenza che anche nel Meridione, e soprattutto in Campania, c’è stata una Resistenza al nazi-fascismo, magari spontanea e non largamente organizzata come nel Settentrione, in cui hanno avuto un ruolo non indifferente le donne, ma comunque messa in moto dalla popolazione stessa: “Terra Bruciata!” di Luca Gianfrancesco

“The Italian Ghost Horror Stories” un progetto collettivo per far rinascere il cinema di genere ‘all’italiana’

Presentato a Roma “The Italian Ghost Horror Stories”. Un progetto cinematografico italiano per un film collettivo – con la supervisione registica di Claudio Fragasso e la collaborazione per le storie della sceneggiatrice Rossella Drudi – che intende far risorgere il genere horror e, come da titolo, storie di fantasmi, di fantascienza, fantasy e mistery in tutte le sue forme e declinazioni

Rupert Everett debutta come sceneggiatore e regista in “The Happy Prince” sul grande Oscar Wilde

Ritorna Rupert Everett protagonista e per la prima volta sceneggiatore e regista esordiente di “The Happy Prince – L’ultimo ritratto di Oscar Wilde”, un film che ha intensamente voluto e che da oltre dieci anni non riusciva a trovare un produttore che ci credesse. Infatti, si tratta di una coproduzione fra Gran Bretagna, Germania, Belgio e Italia che lui stesso ha presentato alla stampa alla Casa del Cinema di Roma

Arnaud Desplechin a Roma ci parla di “I fantasmi d’Ismael” con Mathieu Amalric

Film d’apertura al Festival di Cannes 2017 e in anteprima (nella versione originale ‘lunga’) a Rendez-Vous, il Festival del Nuovo Cinema Francese di Roma proprio in questi giorni, “I fantasmi d’Ismael” di Arnaud Desplechin, uscirà nei cinema italiani il 25 aprile distribuito da Europictures in associazione con Dragon Production. Lo ha presentato alla stampa a Roma l’autore stesso – in programma anche una sua masterclass – con una delle protagoniste, Alba Rohrwacher

Luchetti, Giallini e Germano presentano “Io sono Tempesta”, un cattivo dal cuore d’oro per forza

Da un soggetto degno del magistrale terzetto Monicelli-Risi-Scola, il sempre impegnato, sul campo socio-politico, Daniele Luchetti ne trae una commedia corale farsesca anziché grottesca: “Io sono tempesta” capeggiata dal duo Marco Giallini-Elio Germano, e sceneggiata con Giulia Calenda e Sandro Petraglia. “Ho proceduto per accumulo, dall’esperienza berlusconiana al sociale per arrivare a un ‘non’ cattivo, che ha tutti i vizi del capitalista

“Van Gogh. Tra il grano e il cielo”, un suggestivo documentario sul tormentato artista e su un’appassionata collezionista

Dopo il successo di “Loving Vincent” (candidato all’Oscar per il Miglior film d’animazione), che ha ormai portato nelle sale italiane un totale di 240 mila spettatori, arriva al cinema in uscita evento “Van Gogh tra il grano e il cielo” che offre un nuovo sguardo su Van Gogh (1853-1890), attraverso il lascito della più grande collezionista privata di opere del pittore olandese: Helene Kröller-Müller (1869-1939)