Lina, anticonvenzionale e coraggiosa regista da Oscar, compie 90 anni

Lina la ribelle, Lina l’innovativa, Lina l’autrice, Lina la Wertmuller. Regista anticonvenzionale e coraggiosa, Arcangela Felice Assunta Wertmuller (vero nome) compie oggi 90 anni – Roma, 14 agosto 1928 – ma è sempre vivace e ironica, e ricorda che la vita va vissuta lavorando e divertendosi. La prima donna candidata all’Oscar per la regia (con “Pasqualino Settebellezze”, nomination anche per la sceneggiatura

“Most Beautiful Island”

Un thriller-horror ispirato alla realtà che segna il debutto dietro la macchina da presa dell’attrice spagnola Ana Asensio. Infatti, l’autrice prende spunto dalle vicenda vissute in prima persona e di cui è stata testimone quando era immigrata a New York, dopo una tragedia personale. Girato in 16mm e in gran parte autoprodotto

Fine estate con la danza sul grande schermo “New York Academy – Freedance”

Sono oltre ventanni – se non vogliamo prendere in considerazione “Flashdance” e “Footloose” degli anni Ottanta – che ogni fine estate apporda un film dedicato alla danza e alle nuove tendenze del ballo, dedicato soprattutto ad adolescenti e giovani che amano ballare. E quest’anno, dal 14 settembre, arrivo nelle sale italiane, distribuito da Videa, “New York Academy – Freedance”

Al Festival di Venezia, in concorso nella sezione Orizzonti, il film del tibetano Pema Tseden “Jinpa”

“Jinpa”, il film scritto e diretto da Pema Tseden, sarà presentato – in concorso – nella sezione Orizzonti alla 75.a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Sul sentiero della vita, talvolta incontriamo qualcuno i cui sogni raggiungono i nostri fino al punto di convergere. Questa è una storia di vendetta e redenzione. Il film è l’adattamento di due racconti dello stesso Tseden

Fritz Lang a 42 anni dalla morte

Fritz Lang il genio, Fritz Lang il maestro, Fritz Lang l’anticipatore. Uno dei più grandi registi della storia, uno dei nomi di punta dell’asse Vienna-Berlino-Hollywood era nato proprio nella capitale austriaca (allora austro-ungarica) il 5 dicembre 1890. La sua carriera cinematografica iniziò dopo venticinque anni, anche perché il giovane Fritz, dopo aver studiato architettura e pittura, lasciò Vienna

A settembre finalmente in Italia il “Don Chisciotte” di Terry Gilliam con Jonathan Pryce e Adam Driver

M2 Pictures porta nei cinema italiani, dal 27 settembre 2018, “L’Uomo che uccise Don Chisciotte”, attesissimo film scritto e diretto da Terry Gilliam, e presentato all’ultimo Festival di Cannes, dopo una gestazione durata tantissimi anni. “L’uomo che uccise Don Chisciotte” è una storia di fantasia e avventura, ispirata al leggendario protagonista del classico della letteratura: il “Don Chisciotte” di Miguel de Cervantes