“La casa delle bambole” (Ghostland)

Dopo essere stato presentato nei festival specializzati di Sitges (nomination), Molins de Rei (Premio della Giuria, nomination per Film e Regia) e Gérardmer (Grand Prize, Premio della giuria SyFy a Laugier e Miglior Film), e dell’uscita in patria a marzo e subito dopo negli altri paesi del mondo), approda nelle sale italiane il riuscito thriller-horror

“Il castello di vetro”

Dal romanzo autobiografico best-seller “Il castello di vetro” della giornalista Jeannette Walls, il film omonimo di Destin Daniel Cretton, il tipico melodramma familiare di stampo hollywoodiano sostenuto da un bel cast. Storia agrodolce di una famiglia eccentrica, resiliente (affronta fatti traumatici in maniera positiva) e affiatata

Bernardo Bertolucci

Con Bernardo Bertolucci – morto ieri, 26 novembre 2018, a Roma a 77 anni – scompare un maestro della seconda generazione del dopoguerra, sceneggiatore, regista e produttore. Un autore con la A maiuscola che ha rivoluzionato il cinema mondiale, vincitore di nove Oscar con un solo film, “L’ultimo imperatore”, multi premiato in tutto il mondo, da Venezia a Cannes

“Conta su di me”

Una commedia sulla tragedia di una vita ancora da vivere, su un adolescente condannato dalla malattia, però non un film sul male ma sui rapporti, le amicizie improbabili, su genitori e figli. Ispirato a una storia vera, tratta dal libro omonimo di Daniel Meyer e Lars Amend, “Conta su di me” ovvero “Dieses bescheuerte Herz”, del tedesco Marc Rothemund