Dal 29 agosto nei cinema “5 è il numero perfetto” dall’omonima graphic novel scritto e diretto dallo stesso Igort

Approderà nelle sale italiane dal 29 Agosto 2019, presentato da 01 distribution, “5 è il numero perfetto”, diretto da Igort (Igor Tuveri) e tratto dall’omonima ormai celebre graphic novel dello stesso autore, pubblicata in una quindicina di paesi. Protagonista è Toni Servillo, nel ruolo del disincantato sicario Peppino Lo Cicero, assecondato da Valeria Golino, leterna amante, e da Carlo Buccirosso, ovvero lo spietato Totò ‘O Macellaio, amico e complice di un’intera esistenza.

Napoli, anni Settanta: Peppino Lo Cicero, guappo e sicario ormai in pensione, è costretto a tornare in campo dopo l’assassinio di suo figlio. Questo tragico episodio innesca una serie di azioni e reazioni violente a catena ma è anche la scintilla per cominciare una nuova vita. Quindi, una sorta di piccolo grande affresco napoletano nell’Italia anni ‘70. “5 è il numero perfetto” narra la storia di un’amicizia tradita, ma anche di una seconda chance e di una rinascita, anzi di una redenzione.

Oltre alla regia, Igort firma soggetto e sceneggiatura. Prodotto da Propaganda Italia e da Jean Vigo Italia con Rai Cinema, “5 è il numero perfetto” è una coproduzione con Belgio (Potemkino) e Francia (Mact Productions con Cité Film e Nour Films). Produttori per Propaganda Italia sono Marina Marzotto e Mattia Oddone mentre per Jean Vigo Italia è Elda Ferri. Produttore esecutivo Gabriele Oricchio.

La fotografia è firmata Nicolaj Brüel, la scenografia Nello Giorgetti, i costumi Nicoletta Taranta, il montaggio della pluripremiata Esmeralda Calabria e Walter Fasano in collaborazione con Jan Hammeuw. Le musiche originali sono di D-Ross & Startuffo.