Sul piccolo schermo un inedito serial britannico: “Il giovane ispettore Morse”

di José de Arcangelo

Per tutti gli appassionati di gialli e crime stories, e soprattutto di serie britanniche dalle atmosfere rétro va in onda e in streaming la nuova serie “Il giovane ispettore Morse” (titolo originale Endeavour). Un serial rigorosamente made in Britain in prima assoluta in Italia, ambientato a Oxford nel bel mezzo degli anni Sessanta. Tratto dai romanzi di Colin Dexter, è una sorta di prequel del telefilm – nato nel 2012 e ancora in corso -, come era successo da noi con “Il commissario Montalbano” e “Il giovane Montalbano”.

Ma si tratta di una serie originale e coinvolgente che, attraverso le indagini su ogni caso, con sullo sfondo mode, eventi storici e di costume – dai concorsi di bellezza ai mondiali di calcio del ’66 (si svolsero proprio in Inghilterra), offre un quadro della società inglese degli anni Sessanta fra ipocrisia e segreti, corruzione e onestà, coraggio e tradimenti, pregiudizi e intolleranza.

Come di consueto, se l’aspirante ispettore, intelligente e astuto, Morse (bravo Shaun Evans, peccato non sia stato ancora scoperto veramente dal cinema) è protagonista, ci sono i personaggi che lo affiancano quotidianamente, quindi ad ogni episodio: il paterno mentore ispettore capo Fred Thursday (Roger Allam); l’ironico medico legale, Dr. Max DeBryn (James Bradshaw); l’antipatico commissario Reginald Bright (Anton Lesser) che lo sottovaluta sempre: l’amichevole poliziotto Jim Strange (Sean Rigby), la figlia di Thursday (Caroline O’Neill), anzi tutta la famiglia dell’ispettore.

Infine,  il giovane Morse, oltre ad essere tanto curioso quanto colto, è appassionato di opera lirica, così alcuni episodi hanno una colonna sonora davvero eccezionale, e ogni capitolo è intitolato con un’unica parola, da “Casa” a “Tesoro”, da “Missile” a “Notturno”.

L’appuntamento con gli avvincenti episodi de “Il giovane ispettore Morse” è su Paramount Network (canale 27 del digitale terrestre e di tivùsat), tutti i venerdì sera alle ore 21.10. E da recuperare e/o rivedere in streaming.