Alla fine dell’anno scolastico è partito da Roma ArtMedia – Cinema e Scuola

E’ partito da Roma il progetto ArtMedia – Cinema e Scuola, Immagini, personaggi, storie -Percorsi di Cinema per studenti, un’iniziativa realizzata dall’Associazione culturale ArtMedia, ideata e curata da Loredana Commonara – già direttrice dello storico Ventotene Film Festival e di Italy on Screen Today, festival di cinema italiano che si svolge a New York, alla sua quarta edizione – con la collaborazione della giornalista Elisabetta Colangelo e del Professor Luigi Mantuano e la partecipazione del progetto MigrArti di Paolo Masini.

ArtMedia Cinema e Scuola è realizzato nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso da MIUR e MIBACT col patrocinio del Comune di Roma Assessorato alla Crescita culturale.

Il progetto è rivolto agli studenti delle scuole di Roma, Milano e altre città italiane, con un’attenzione particolare alle periferie, con la finalità di realizzare un percorso di educazione, apprendimento e approfondimento della cultura cinematografica attraverso rassegne, incontri ed eventi. Gli obiettivi di “ArtMedia – Cinema e Scuola” sono educare all’immagine e sviluppare capacità di interpretazione delle narrazioni e del testo audiovisivo, sviluppare capacità di analisi tramite fruizione di opere, sviluppare capacità di critica della realtà e dei fatti contemporanei, avvicinare gli studenti al mondo del “lavoro creativo” attraverso la sperimentazione in campo, ridurre la distanza tra pubblico e specialisti del settore.

L’iniziativa riprenderà a partire dall’inizio del nuovo anno scolastico, per coinvolgere anche sceneggiatori, tecnici e maestranze del cinema. E’ già confermato un nuovo appuntamento romano in autunno, che prevede la proiezione del film “La paranza dei bambini” (2019) Orso d’Argento all’ultimo festival di Berlino, alla presenza del regista Claudio Giovannesi e dell’autore del romanzo omonimo e sceneggiatore Roberto Saviano

Immagini, personaggi, storie – Percorsi di Cinema per studenti è già partito con i primi 3 appuntamenti a Roma.

Il 6 maggio all’Eden Film Center gli studenti del Liceo Statale Niccolò Machiavelli hanno assistito alla proiezione del film “Momenti di trascurabile felicità” (2019) tratto dal romanzo omonimo di Francesco Piccolo, seguito da un incontro – dibattito con il regista Daniele Luchetti, moderato dal critico cinematografico Mario Sesti. Nel corso dell’incontro si è parlato principalmente del lavoro di regia e scrittura di sceneggiatura.

Il 7 giugno all’ Eden Film Center l’attore Alessandro Borghi è stato protagonista di un vivace dibattito con gli studenti del liceo Gaetano De Sanctis – sempre moderato da Mario Sesti – a seguito della proiezione del film “Sulla mia pelle” (2018) di Alessio Cremonini, che ha raccontato la vicenda di Stefano Cucchi. Borghi ha spiegato le particolarità del suo lavoro attoriale che ha previsto un’impegnativa preparazione fisica e uno studio accurato delle caratteristiche del personaggio. Inoltre si è parlato del sistema giudiziario in Italia e del significato di umanità e giustizia in senso più ampio.

L’8 giugno una platea di studenti provenienti da diversi istituti superiori romani, dal Plinio, al Talete, al Ripetta, al Galileo Galilei, al via Romana, ha festeggiato la fine dell’anno scolastico al cinema Barberini. Sul palco, Paola Cortellesi e Riccardo Milani sono stati protagonisti di un incontro – sempre moderato da Mario Sesti – seguito dalla proiezione del loro ultimo film “Ma cosa ci dice il cervello” (2019). I temi hanno riguardato la scrittura cinematografica e il suo rapporto con l’attualità, la relazione tra interprete e regista, i meccanismi della comicità. L’incontro è stato arricchito dalla proiezione del cortometraggio “La Macchia”, di Luca Cusani, a cura del progetto MigrArti.

Pagina Facebook: Immagini Personaggi Storie Percorsi di Cinema per Studenti.

Instagram: @artmedia_cinemaescuola