“Quel giorno d’estate” (Amanda)

di José de Arcangelo

Nella selezione ufficiale della 75.a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e presentato in anteprima a Rendez Vous, la rassegna del Nuovo Cinema Francese, arriva ora nelle sale italiane “Quel giorno d’estate” (Amanda) di Mikhael Hers, sceneggiato con Maud Ameline. Un dramma sulle conseguenze degli attentati terroristici che hanno colpito la Francia negli ultimi anni ma che affronta la tragedia dal punto di vista privato, familiare, ma lo fa con delicatezza e sui toni della commedia sentimentale, avendo come riferimento il cinema di François Truffaut.

David (l’efficace Vincent Lacoste, scoperto in “Tutti gli uomini di Victoria”) vive a Parigi, dove tira avanti con lavoretti occasionali. L’unico contatto familiare è rappresentato dallo stretto legame con la sorella Sandrine (Ophélia Kolb) e la nipotina di sette anni Amanda (la rivelazione Isaure Multrier), cresciuta senza un padre. Durante l’estate David incontra Léna (Stacy Martin), appena trasferitasi nella capitale, e tra i due nasce presto l’amore.

Quando tutto sembra andare per il meglio le loro vite vengono sconvolte da un attacco terroristico nel cuore di Parigi, nel quale Sandrine perde la vita. Oltre a dover affrontare lo shock e il dolore della perdita, David deve ora prendersi cura della nipote e trovare, insieme a Léna, una nuova serenità per ricominciare a vivere.

Un ‘dramedy’ psicologico raccontato con delicatezza che approfondisce e indaga sui rapporti familiari (zio-nipote, padre-figlia) attraverso i quali entrambi i protagonisti ‘cresceranno’ insieme, anche perché la bambina si rivela spesso più matura dello zio, riscoprendo la tenerezza e riuscendo ad elaborare il lutto per affrontare di nuovo l’esistenza.

“Nei miei film precedenti – dichiara il regista di “Memory Lane” e “Questo sentimento estivo” -, l’ispirazione proveniva da uno spunto più malinconico e retrospettivo, che mi ha permesso di ripercorrere un periodo o dei luoghi. Per ‘Quel giorno d’estate’, invece, il punto di partenza era il bisogno di fare un film sulla Parigi di oggi, catturando la fragilità e la violenza dei nostri giorni. ‘Quel giorno d’estate’ entra più nel profondo del nostro presente e della nostra vita di tutti i giorni rispetto ai miei film precedenti”.

Nel cast anche Marianne Basler (Maud), Jonathan Cohen (Axel) e Greta Scacchi nel ruolo della nonna, Alison.

José de Arcangelo

Nelle sale italiane dal 30 maggio 2019 distribuito da Officine Ubu