In corso all’Auditorium Parco della Musica di Roma il Festival delle Scienze

Oggi, 10 aprile 2019 all’Auditorium Parco della Musica di Roma, nell’ambito del National Geographic Festival delle Scienze, una serie di eventi organizzati da INFN – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e INAF, “Il nuovo racconto dell’universo”, dalle ore 19.00 alle 21.00. Due scoperte straordinarie, realizzate a distanza di pochi mesi l’una dall’altra, hanno dato inizio a un’era completamente nuova nello studio del nostro universo.

L’osservazione contemporanea di più messaggeri cosmici, onde gravitazionali, fotoni, neutrini, provenienti dalle stesse sorgenti astrofisiche hanno sancito la nascita di quella che è stata chiamata astronomia multimessaggera, un’astronomia “corale” e globale, frutto del lavoro di centinaia di scienziati e decine e decine di rivelatori, a terra e nello spazio, capaci di coordinarsi in tempo reale. Grazie a questi traguardi, possiamo dire che oggi siamo in grado non solo di guardare ma anche di ascoltare il cosmo, vale a dire di studiarlo in modo radicalmente diverso.
Tre dei protagonisti di questa nuova avventura della conoscenza ci raccontano la sua storia e verso quali futuri scenari e scoperte ci potrà condurre.

FestivaldelleScienze2Giovedì 11 aprile è il turno di “Alla ricerca dell’eco primordiale dell’Universo”, dalle ore 17.30 alle 19.30. La scoperta della radiazione cosmica di fondo a microonde ci ha permesso di risalire indietro nel tempo fino a 380 mila anni dopo il big bang, “ascoltandone” l’eco. Mentre la scoperta delle onde gravitazionali ha aperto la strada a futuri ambiziosi esperimenti che potrebbero portarci fino alla rivelazione delle onde gravitazionali primordiali.

Questo incontro mette intorno allo stesso tavolo esperti che indagano l’origine, la composizione e l’evoluzione del Cosmo, studiando e ricercando quell’eco del “grande botto” iniziale che ancora risuona, per varcare gli attuali limiti alla nostra conoscenza e rispondere alle tante domande sulla natura e il destino del nostro universo che ancora sono in cerca di risposta.
#Festivaldellescienze

FestivaldelleScienzeLoc