“Disagio” di Alessio Schiavo al teatro Testaccio di Roma

Disagio

Storia semiautobiografica di un ragazzo gay che analizza il disagio a 360 gradi in chiave ironica

Teatro Testaccio 22-23-24 marzo ore 21

Che cosa è il disagio?

“Il Disagio è una sensazione che accomuna tutti” ci spiega il giovane artista, one man show in questo spettacolo teatrale “C’ è chi riesce ogni tanto a viverlo in maniera autoironica come è successo a me, tanto da farci uno spettacolo …
Ma in teoria fa parte delle nostre giornate, quante volte ci sentiamo a “disagio” durante il giorno, quali sono le nostre turbe, i nostri desideri ossessivo compulsivi le nostre paure..
Ecco di questo parla DISAGIO.
Per esempio il mio disagio è stato vivere la mia sessualità negli anni 90… e anche adesso in qualche modo non è cosi facile.
Oppure l’ ipocondria un tema ricorrente nella mia vita. Ma non vi svelo molto sennò poi non venite a vedere lo spettacolo!
Sarò da solo in scena per più di 70 minuti, indosserò un abito cucito su misura dalla stilista dei divi Cinzi Diddi e anche questo mi ha messo piacevolmente a … Disagio …”

 Alessio Schiavo attore e cantante torinese, inizia la sua esperienza nel mondo dello spettacolo da giovanissimo. Esordisce a soli 16 anni nel gospel in varie formazioni di grande prestigio come il Sunshine Gospel Choir. Contemporaneamente si dedica anche alla musica pop, ottenendo importanti riconoscimenti tra i quali spicca il terzo posto al Girofestival del 2003 prodotto e trasmesso da RAI 3, e al musical interpretando il ruolo di Simone Zelota in Jesus Christ Superstar e quello di Toulouse Lautrec nel tour italiano di Moulin Rouge- Les Folies de Paris.
Nel 2008 si diploma presso la BSMT The Bernstein School of Musical Theatre di Bologna diretta da Shawna Farrell dove studia, tra gli altri, con Candace Smith, Nathan Martin (West End, Londra), Danny Lemmo (Actors Studio, New York).
Nello stesso anno è protagonista della prima europea di Beggar’s Holiday, (versione jazz dell’ Opera da Tre Soldi di Bertold Brecht) musicata da Duke Ellington, nel ruolo di Mr Peachum, una produzione del Teatro Comunale di Bologna e di un proprio one-man-show prodotto dalla W.E.P su una delle più grandi navi da crociera d’Europa, la MSC Orchestra.
Negli anni seguenti alterna la carriera concertistica e di intrattenitore con ruoli prestigiosi in musical quali Aladdin il Gran Musical (Jafar) e Les Miserables (Thenardier), quest’ultimo andato in scena e prodotto dal Teatro Comunale di Bologna, per la prima volta in Italia, con la regia di Gianni Marras e la direzione d’orchestra del M° Stefano Squarzina.
Dal 2011 al 2013 ha lavorato come attore spalla al fianco di Massimo Lopez nei due anni di tour italiano dello spettacolo Varie-età, riscuotendo un grande successo di pubblico e critica.
Ha un percorso cinematografico di tutto rispetto nei film Amici come prima di C. De Sica, Poveri ma ricchi di Fausto Brizzi e Mister Felicità di A. Siani