Oggi e domani al cinema Farnese di Roma il documentario “Beo” di Stefano Viali e Francesca Pirani

Dopo aver ottenuto numerosi riconoscimenti – al Rome Independent Film Festival, al Mexico International Film Festival, al Top Indie Film Awards e al Bellaria Film Festival – e ottenuto dal MiBAC la qualifica di Film d’Essai 2018, il documentario “Beo” diretto da Stefano Viali e Francesca Pirani arriva al cinema Farnese di Roma in un doppio appuntamento l’11 e il 12 marzo alle 20.00 a cui seguono dibattiti con esperti del settore.

Il film racconta la straordinaria vita di Beo, classe 1920, la sua infanzia contadina, la giovinezza nel lavoro nei campi, la guerra in Grecia e in Albania, la Resistenza, la militanza politica, l’emigrazione. E le tante discussioni sul futuro della sinistra (se non dell’umanità tutta…).

Beo2E’ il ‘ritratto’ di un uomo ‘speciale’, della sua umanità che ha il suo punto di forza proprio nell’eccezionalità del protagonista. Il volto, la gestualità di Beo, raccontano con immediatezza ed efficacia la sua vita, – di onestà, resistenza e vitalità – dando corpo e credibilità alle sue parole e alla nostra Storia.

Le musiche originali sono composte e prodotte da Piernicola Di Muro. La colonna sonora  è eseguita da The Budapest Scoring Synphonic Orchestra, Direttore Peter Pejtsik. I brani “Il Silenzio” e “L’Inno dei lavoratori” sono interpretati da Paolo Fresu (tromba e flicorno) e Daniele di Bonaventura (bandoneon).