Il corto di Emanuela Mascherini “Come la prima volta” continua a raccogliere premi nei festival

“Come la prima volta” di Emanuela Mascherini, prosegue il suo percorso con numerosi successi. Il cortometraggio – presentato in anteprima il 31 agosto scorso alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, all’interno della terza edizione di I Love Gai – Giovani Autori Italiani – e interpretato da Luciano Virgilio e Giusy Merli, narra la storia di Oscar, un fotografo che da sempre cerca di fermare il tempo, i ricordi, i pensieri, illudendosi di riuscirci finché la malattia della moglie e il digitale sembrano rapire ogni forma di memoria.

Il tema dell’Alzheimer, del quale è malata Beatrice, si intreccia con l’ossessione di Oscar, suo compagno di una vita, per la conservazione dei ricordi. Mentre un’esistenza arriva al suo tramonto oscurando ogni ricordo e identità, l’altra cerca di tenerla viva e riportarla alla luce anche dopo l’assenza. In un racconto in cui la memoria di breve periodo, riprodotta anche dal mondo digitale, viene derubata sia dalla malattia che dagli eventi resta l’unica certezza che non può essere estorta: il ricordo di chi rimane.

Un corto attualissimo e toccante che, nel frattempo, dopo ha ricevuto tantissimi premi: al Cinema e Donne Firenze 2018, come Miglior Corto Premio Alida Valli; il Premio del Pubblico e Premio Speciale per il Welfare all’Asti Film Festival e il Miglior Corto e Miglior Regia al Cubo Festival; è ora nella shortlist dei David di Donatello 2019 e attualmente in selezione in numerosi festival come: Diorama Film Festival (India – anteprima internazionale), Sudestival (Monopoli), Ferrara Film Festival, Spello International Film Festival, Indie Cyprus short Film Festival, 6th Torino Underground Cinefest, Montecatini International Road show (che inizia il suo viaggio con questo corto) e N.I.C.E, Festival New Italian Cinema Events, che lo porterà in Russia con una prestigiosa selezione di film italiani.

Mercoledì 23 gennaio, inoltre, è stato proiettato al Cinema/Teatro Scipione Ammirato di Montaione all’interno dell’evento “Insieme per l’Alzheimer” in corso a Castelfiorentino – Montaione dal 14 al 31 Gennaio, volto a sensibilizzare il territorio alle problematiche sociali relative a questa patologia. Il progetto è finanziato dalla Regione Toscana e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

“Come la prima volta” è prodotto dalla casa di produzione Pagliai Film Group, con il contributo del Nuovo Imaie, la produzione esecutiva di Ecoframes FIlm&TV, la collaborazione di Toscana Film Commission, il patrocinio di A.I.M.A Associazione Italiana Malattia di Alzheimer ed è distribuito da Esen Studios.