Rossini – Liszt un’amicizia sotto i portici di Bologna

di Ivana Musiani

  Facili gli incontri e le frequentazioni dei più illustri personaggi del diciannovesimo secolo in una città cosmopolita come Parigi, un po’ meno che questo potesse avvenire in una città, sia pur ricca di fermenti letterari e artistici, come Bologna. Qui invece fecero la loro prima conoscenza Liszt e Rossini. Il primo vi arrivò come turista, nell’ottobre del 1838, insieme alla contessa d’Agoult, che per lui aveva abbandonato marito e due figlie. Vi ritornò due mesi dopo, su invito del conte Sampieri, per un concerto natalizio che ebbe luogo il 29 dicembre nella magione del conte , in Strada Maggiore, a due passi dalla residenza di Rossini sempre sulla stessa via, (che più tardi  abbandonò a precipizio, per stabilirsi definitivamente a Parigi, dopo una serie di incomprensioni con i maggiorenti cittadini, culminati in uno scontro finale).

  Il pochissimo conosciuto soggiorno lisztiano e la nascente amicizia con Rossini sono oggetto di una nutrita serie di mostre, incontri, concerti, eventi  a cura di Rossana Dalmonte, Emanuela Marcante, Daniele Tonini, che si inaugurano 12 dicembre 2018 per concludersi il 31 gennaio 2019.

I luoghi, i giorni, gli orari

BIBLIOTECA IN SAN GIORGIO IN POGGIALE
Via N. Sauro 20/2
Sabato 15 dicembre ore 15,30, Visita guidata con i curatori. Ore 17, Rossana Dalmonte: Rossini – Liszt: un’amicizia imprevedibile.
Sabato 22 dicembre, ore 17, Maurizio D’Alessandro e Claudia Colombati: Liszt ad Albano.
Domenica 23 dicembre ore 17, Carla Bernardini: Liszt a Bologna: Santa Cecilia e la musica. Con Emanuela Marcante e Daniele Tonini.
Sabato 29 dicembre ore 17, Emanuela Marcante: Incontro con Marie d’Agoult, compagna di Liszt: una viaggiatrice europea tra arte e politica. Con Anna Zareba.
Domenica 30 dicembre ore 15,30, Visita guidata. Ore 17, Daniele Tonini: Rossini e Liszt: due talenti precoci? Immagini e narrazioni.
Sabato 5 gennaio ore 17, Visita guidata alla mostra  a cura di Fausta Molinari.
Domenica 6 gennaio 2019 ore 17, Nicolas Dufetel: Liszt e Rossini tra opera e chiesa.
Sabato 12 gennaio ore 17, Angelo Mazza: Viaggiatori d’arte in Italia: la quadreria della famiglia Samperi.
Domenica 13 gennaio ore 17, Luca Baccolini: Viaggiare nella Bologna di ieri e di oggi: le tracce di Liszt e Rossini e della loro musica.
Mercoledì 16 gennaio ore 17, Pierangelo Bellettini e Daniela Schiavina: Viaggiare in San Giorgio in Poggiale con Liszt e rossini: storia, archivi, arte. Con Emanuela Marcante e Daniele Tonini.
Sabato 19 gennaio ore 15,30, Mariateresa Storino: A passeggio per Pisa con Liszt.
Domenica 2O gennaio ore 17, Alessandro Taverna: Improvvisazioni e rapsodia: atlante musicale e filosofico seguendo Liszt.
Mercoledì 23 gennaio ore 17, Jadranka Bentini e Piero Mioli: Viaggiare in San Giorgio in Poggiale con Rossini e Liszt: storia, archivio, arte. Con Emanuela Marcante e Daniele Tonini.
Sabato 26 gennaio ore 17, Elena Musiani e Mirtide Gavelli: Donne, intellettuali, artiste: viaggio tra le protagoniste della storia, dell’arte e della politica tra Parigi e Bologna. Con un intervento di Emanuela Marcante su Marie d’Agoult.
Domenica 27 gennaio ore 18, Bianca Maria Antolini e Annalisa Bini: Il magistero pedagogico si Liszt da Parigi a Roma.

ISTITUTO LISZT
Via Righi 30
Domenica 16 dicembre 2018 ore 17, Concerto di Alessandro   Commmellato,. Musiche di Rossini e Liszt.

SAN COLOMBANO-COLLEZIONE TAGLIAVINI
Via Parigi 5
Sabato 19 gennaio 2019 ore 17, Concerto di Costantino Catena, pianoforte. Musiche di Liszt e Rossini.
Domenica 27 gennaio ore 18, Concerto di Paola Mazzoli mezzosoprano e di Carlo Mazzoli pianoforte. Musiche di Liszt e Rossini.

MUSEO DELLA MUSICA
Strada Maggiore 34
Giovedì 31 gennaio ore 17, Rossana Dalmonte, Emanuela Marcante, Daniela Tonini: Alla fine el viaggio. Parole e musica sul pianoforte Pleyel di Gioachino Rossini.