“Tirare l’acqua” di Pietro Roversi al Gattomerlino Spazio

 

Pietro Roversi torna direttamente dall’Inghilterra per presentare la sua nuova raccolta di poesie

TIRARE L’ACQUA

Gattomerlino Spazio

Borgo Vittorio 95 – Roma
Giovedì 22 novembre 2018 – ore 18.00

  Pietro Roversi è nato nel 1968 a Novara, di famiglia emiliana. Attualmente vive a Leicester in Inghilterra, dove lavora come biologo strutturale presso il Dipartimento di Biologia cellulare e Molecolare dell’Università . Si autodefinisce un anarchico tradizionalista, un rivoluzionario conservatore e un iconoclasta benigno e dichiara di aver scritto 500 poesie in 25 anni.

tirare acqua

   La sua poesia è ironica, raffinata con riferimenti alla scienza e a una certa fisicità omosessuale, ma il nucleo centrale resta sempre la ricerca sulla lingua.
Questo è il secondo libro che pubblica con Gattomerlino. Il primo è stato
“Vamosaver” per la collana “Quaderni di pagine nuove”, nel 2014.

Ne parlano con l’autore e con il pubblico:

Francesca Civerchia, Miche Arcangelo Firinu e Piera Mattei

Intervalli Jazz del duo pianistico Luciano Fabris e Brunello Tirozzi