“Venom”

di José de Arcangelo

Un altro simpatico supereroe Marvel si aggiunge al già esteso panorama cinematografico, “Venom”, un personaggio diverso e particolare che il suo’sdoppiamento’ rende più credibile e ironico dal punto di vista umano. Diretto da Ruben Fleischer, il film è incentrato sul giornalista investigativo Eddie Brock (un inedito ma sempre efficace Tom Hardy) che, per rilanciare la sua carriera, indaga su uno scandalo che coinvolge la Life Foundation, la solita organizzazione senza scrupoli formata da un gruppo survivalista.

In questo modo s’imbatte con un’entità aliena con la quale si fonde ottenendo inaspettati superpoteri. Il rapporto tra Brock e l’ospite è una sorta di ‘ibrido’ tra due personaggi che condividono lo stesso corpo e che si vedono costretti a lavorare insieme. Quindi si tratta di una specie di bipolarismo perché non è la consueta possessione, ma l’incontro/scontro di due personalità diverse nello stesso corpo, per di più alleate, e naturalmente al servizio del bene, anche   quando sono costrette a usare la violenza per salvare il mondo.

Sceneggiato da Jeff Pinkner, Scott Rosenberg & Kelly Marcell e ispirato ai personaggi creati da Todd McFarlane & David Michelinie, “Venom” è un piacevole spettacolo per ragazzi e adulti perché, nonostante non manchi l’azione, evita la violenza gratuita e gli effetti splatter. ovvero suggerisce piuttosto che mostrare. Inoltre offre la giusta dose d’ironia e divertimento per tutti, sostenuto da un cast di tutto rispetto. E naturalmente è un prodotto tecnologicamente ineccepibile.

Nel cast Michelle Williams è Anne Weying, procuratore distrettuale nonché fidanzata di Brock; mentre il sempre più in ascesa Riz Ahmed (da “Il fondamentalista riluttante” a “The Sisters Brothers”) è Carlton Drake, leader della Life Foundation, principale artefice delle sperimentazioni sui simbionti. Però di lui s’impossesserà uno di loro, trasformandolo in Riot, principale rivale di Venom. E ancora Woody Harrelson (Cletus Kasady), Peggy Lu (Mrs. Chen), Scott Haze (Roland Treece, capo della sicurezza), Dan Lewis (Dr. Dan Lewis), Jenny Slate (Dr. Dora Skirth), e ovviamente il cameo del grande Stan Lee.

Nelle sale italiane dal 4 ottobre 2018 distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia