La Cappella Musicale Costantina e A.Gi.Mus. augura a tutti una magnifica estate e annuncia i futuri concerti

La Cappella Musicale Costantina assieme ad A.Gi.Mus. Roma – i Luoghi del Sacro augura a tutti una magnifica estate di Musica e divertimento. E con le note dell’Estate di Antonio Vivaldi suonate al primo concerto della corrente stagione dei Lorenesi da Hinako Kawasaki vuole al tempo stesso esservi vicini ricordando i prossimi impegni musicali dell’Associazione.

Il 27 Ottobre a Roma seguirà la stagione corrente dei Concerti Lorenesi con un recital di Arie Sacre cantate dalla soprano giapponese Yuri Yoshikawa. Il 2 e il 5 Novembre – due concerti straordinari presso la chiesa di San Camillo de Lellis e l’Istituto Marymount di via Nomentana a Roma assieme al Coro Franco Maria Saraceni e all’associazione corale “Ali di bambù” e ai giovanissimi Pueri Symphonici con programma dedicato a Mozart – stavolta alle prese con il  famoso Requiem K. 626.

“La Cometa che suona” ovvero i concerti al Carcere di Rebibbia ripartirà a Dicembre – seguita,  a cadenza settimanales, invece dall’iniziativa voluta dal Dipartimento delle Politiche Sociali e Patrocinata dallo Stesso Comune di Roma Capitale che vede la creazione di un laboratorio permanente corale,  presso la Casa di Reclusione dello stesso carcere, intitolato a Gesualdo da Venosa – ogni venerdì i detenuti che vogliono partecipare s’incontrano costruendo la musica attraverso la polifonia. Un laboratorio aperto a tutti gli ospiti che animati dalla volontà di esprimersi hanno iniziato già da mesi un corso “alternativo” imparando a leggere e scrivere le note, riproducendole e confrontandole con quelle del vicino in una sorta viaggio attraverso i compositori del passato raccontati da Paolo De Matthaeis rivisti ed appropriati per l’occasione.

Si è appena concluso, invece, il Secondo Festival – Soriano Incantato a Soriano nel Cimino che in una 4 giornate dense di appuntamenti ha dato voce agli organi storici e moderni delle chiese dell’incantevole borgo sorianese – Il Coro della Cappella Musicale Costantina dopo il felice gemellaggio con l’Associazione Corale Franco Maria Saraceni (Dixit di Vivaldi e Vespri del Confessore di Mozart per Labozeta il 28 e il 30 Giugno) ha condiviso il palcoscenico con il Coro Polifonico Francesco Suriano nel concerto finale a cui hanno partecipato tutti gli attori dell’iniziativa voluta dal Sindaco Menicacci – Ennio Cominetti, Americo Gorello, Giulia Patruno, Gioele Garone, I cori e i musicisti hanno offerto uno spettacolo suggestivo e unico.

http://www.cappellamusicalecostantina.com

http://www.sorianoincantato.it