A Daniel Brühl il Premio Cinematografico delle Nazioni al Taormina Film Festival

Attore internazionale, nato in Spagna (Barcellona) e cresciuto in Germania (Colonia), Daniel Brühl sarà a Taormina il 13 luglio 2018 per ritirare il Premio Cinematografico delle Nazioni al Teatro Antico. Lanciato a livello internazionale con “Good Bye Lenin!” di Wolfgang Becker (2003), Daniel Brühl è stato Niki Lauda in “Rush” di Ron Howard, interprete per Quentin Tarantino in “Bastardi senza Gloria”, con Bradley Cooper ne “Il sapore del successo”, Barone Zemo in “Captain America: Civil War”, fidanzato di Emma Watson in “Colonia”, sono tantissimi i ruoli ricoperti da Daniel Brühl che nella sua carriera ha sempre scelto con cura e precisione i personaggi da interpretare. Oggi è Dr. Laszlo Kreizler nella fortunata serie Tv di Netflix “L’alienista” accanto a Dakota Fanning.

“Consegnare il Premio Cinematografico della Nazioni a un attore dal grande talento recitativo è per noi un onore – sottolinea Tiziana Rocca -. Daniel Brühl rappresenta appieno l’obiettivo del nostro riconoscimento: premiare personalità europee che nel corso della loro carriera hanno saputo portare il proprio talento e la propria creatività anche fuori dai confini natii”.

Ideato da Gian Luigi Rondi, il Premio Cinematografico delle Nazioni grazie ad Agnus Dei di Tiziana Rocca e ad EvenTao di Michel Curatolo è tornato a  premiare ospiti nazionali e internazionali del mondo della cultura e dello spettacolo.

Media Partner: Best Movie, Box Office, Cinecittà News, Cinecittà Luce Magazine, La Gazzetta del Sud, Il Giornale di Sicilia, FRED Film Radio.