Dal 13 giugno Violetta e Carmen nelle notti di Caracalla

  La stagione estiva del Teatro dell’Opera di Roma, nel consueto antico scenario delle Terme di Caracalla, s’inizia mercoledì 13 giugno con l’attesissimo unico concerto di Björk, al quale seguono una serie di Extra, per poi proseguire a luglio insieme agli spettacoli d’opera e di balletto.

  “Coniugare popolarità e qualità dell’offerta è la linea  sulla quale anche quest’anno – ha dichiarato il sovrintendente Carlo Fuortes – abbiamo programmato la stagione estiva del Teatro dell’Opera. Nel nuovo allestimento di Traviata il regista Lorenzo Mariani immerge la storia notissima di Violetta nel mondo immaginario del cinema anni ’60 in un omaggio alla Roma felliniana. Con l’altrettanto celebre vicenda di Romeo e Giulietta veniamo incontro al desiderio dei tanti che volevano rivedere la danza. Speriamo di rendere così il repertorio più vicino a chi, turista o romano, magari solo d’estate vi si accosta, complice il fascino spettacolare delle rovine”.

  L’apertura della stagione sarà affidata martedì 3 luglio al nuovo allestimento de La traviata di Giuseppe Verdi, con la direzione di Yves Abel e la regia di Lorenzo Mariani. Nel ruolo di Violetta si alterneranno Kristina Mikhitaryan e Valentina Varriale. Per Alfredo: Alessandro Scotto di Luzio e Pelligra, per Germont: Fabian Veloz e Marcello Rosiello. Repliche il 4, 5, 6, 7, 8, 13, 15, 20 luglio.

  Da sabato 14 luglio sarà in scena Carmen di Georges Bizet, con la regia di Valentina Carrasco, nell’edizione ambientata sulla frontiera tra Messico e Stati Uniti, già vista lo scorso anno. Sul podio Ryan McAdams. Carmen sarà Ketevan Kemoklidze, Don José Andeka Gorrotxategui, Micaela Louise Kwong, Mercedes Anna Pennisi. Repliche 19, 29, 31 luglio e 2 agosto.

  Il 27 luglio andrà in scena il  balletto Romeo e Giulietta su musica di Prokofiev, con la direzione orchestrale di David Levi e la regia e coreografia di Giulino Peparini. Repliche il 28 luglio e l’1, 3, 4 agosto.

  Il 17 e 18 luglio torna Roberto Bolle, grande protagonista della danza italiana. Un appuntamento che negli anni, grazie anche alla presenza di étoiles internazionali, riscuote sempre una grande partecipazione di pubblico.

bjork1.jpg

  Tra gli Extra molti appuntamenti da non perdere, oltre al ritorno di Björn. Due appuntamenti con Paolo Conte il 14 e 15 giugno, le sole due date estive italiane in cui celebrerà i cinquant’anni di Azzurro, e quattro serate con Ennio Morricone il 16,17, 18 e 19 giugno. Lunedì 23 luglio ci sarà James Taylor con Bonnie Rait e una All Star Band. Infine, un’occasione davvero eccezionale per Caracalla 2018: Joan Baez, lunedì 6 agosto, per il suo tour di addio alle scene, presenterà il nuovo album Whistie Down in the Wind.

  Tutti concerti e le rappresentazioni inizieranno alle 21. Biglietti in vendita alla biglietteria del Teatro Costanzi e sul sito www.operaroma.it. Per informazioni: operaroma.it.