Torna sul grande schermo la “Diva!” Valentina Cortese per raccontare la sua vita e la sua carriera

Presentato fuori concorso alla 74°Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica e vincitore del Nastro d’Argento per il miglior docufilm 2018, “Diva!” di Francesco Patierno è tratto da “Quanti sono i domani passati” di Valentina Cortese, attrice e diva, appunto, per oltre trent’anni lavorando con i più grandi regista fra Cinecittà e Hollywood, passando per Parigi.

Otto grandi attrici ripercorrono (Anna Foglietta, Barbora Bobulova, Isabella Ferrari, Anita Caprioli, Carolina Crescentini, Greta Scarano, Silvia d’Amico e Carlotta Natoli) la vita di Valentina Cortese interpretando le sue stesse parole tratte dall’autobiografia, pubblicata in occasione dei suoi 90 anni. Un viaggio attraverso i suoi ricordi e le sue interpretazioni – ma anche cinefilo -, fra cinema e teatro (la lettera di Strehler la legge Michele Riondino). Un’analisi pensata per lasciare un segno indelebile sul suo stile, sul cinema e sul costume delle varie epoche che ha rappresentato.

Ma anche i film con i più grandi maestri, da Alessandro Blasetti di “La cena delle beffe” al Jules Dassin de “I corsari della strada”; dal Federico Fellini di “Giulietta degli spiriti” al François Truffaut di “Effetto notte”, dove interpretava proprio una ‘diva’ del grande schermo; dal Michelangelo Antonioni di “Le amiche” al Richard Fleischer di “Barabba”.

Nelle sale italiane dal 7 giugno distribuito da Officine Ubu

HANNO DETTO

“Vita e carriera di Valentina Cortese trovano forza e bellezza grazie a otto attrici eccezionali” (Corriere della sera)

“Un film per chi ama la bellezza” (Taxidrivers)

“Toccante tributo a una leggenda del cinema italiano” (The Hollywood Reporter)

“Preziose immagini d’epoca e ricordi intimi di una diva” (Mymovies)

“Sorprendente, commovente e onirico” (Il Fatto quotidiano)

 per visitare il minisito del film vai su Facebook