In partenza la XIII edizione del Premio Racconto Breve 2018 Giammario Sgattoni Il Natale nel cuore. Le tue memorie

L’Associazione Pro Loco di Garrufo di Sant’Omero (Te), con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Sant’Omero e in collaborazione con il Cram (Consiglio Regionale Abruzzesi nel Mondo), indìce la XIII edizione del Premio Racconto breve 2018 “Giammario Sgattoni” – a cura di Enrico Di Carlo -, sul tema: “Il Natale nel cuore. Le tue memorie”.

Possono partecipare tutti quelli che abbiano compiuto i quattordici anni di età alla data del 1° gennaio 2018. Il Premio è articolato in due sezioni: Sez. A: residenti in Italia; Sez. B: abruzzesi residenti all’estero. Per entrambe le sezioni la partecipazione è gratuita per ciascuna sezione e ogni concorrente può presentare, in forma anonima, un solo racconto e i testi non dovranno superare la lunghezza di n. 16.000 battute, spazi inclusi. Gli elaborati dovranno essere inediti e scritti in lingua italiana.

Per la sezione dedicata ai residenti in Italia si richiede l’invio di sette copie del racconto e il materiale dovrà essere inviato entro il 24 aprile 2018, sia su supporto cartaceo, sia su supporto informatico, tramite servizio postale a: “Premio racconto breve” c/o Pro Loco di Garrufo, Via Nazionale, 93 – 64027 GARRUFO di SANT’OMERO (Te).

Per la sezione rivolta agli abruzzesi residenti all’estero i racconti dovranno, invece, essere spediti entro il 24 aprile 2018, all’indirizzo di posta elettronica di Enrico Di Carlo, garante del concorso: enricodica@libero.it, sia in formato word che in pdf.

La Giuria, nominata dalla Pro Loco di Garrufo di Sant’Omero e resa nota in concomitanza con la pubblicazione dei vincitori, esaminerà i lavori concorrenti e, in base ai criteri e motivi stabiliti per l’assegnazione dei premi, stilerà due differenti graduatorie, redigendo una relazione conclusiva.

Tanti i premi previsti per i vincitori del concorso ma, come di consueto, non in denaro. In particolar modo, il primo classificato degli abruzzesi residenti all’estero potrà godere di un soggiorno in Abruzzo comprensivo di viaggio aereo, transfer e pensione completa per tre notti, offerto dal Consiglio Regionale degli Abruzzesi nel Mondo e una medaglia in argento 925% offerta e realizzata a mano dai Maestri Orafi Fabio e Giampiero Verna, di Pescara. Il primo classificato nella sezione residenti in Italia, invece, riceverà un soggiorno, per due persone, di due notti a Castelli patria della ceramica, tra i borghi più belli d’Italia. Il vincitore avrà, inoltre, la possibilità di dipingere, a tema libero, due piatti in ceramica all’interno dello stesso Hotel-Laboratorio, seguito dai Maestri Nino e Giantommaso Di Simone.

All’interno del Premio Sgattoni, saranno assegnati anche il Premio al miglior Autore abruzzese, il Premio “Corfinio-Barattucci” e il Premio “Luigi D’Amico-Parrozzo”.

La premiazione avrà luogo nel corso della X Rassegna umoristica “Sorridi con gusto”, inserita nell’ambito della manifestazione enogastronomica “Garrufo con Gusto” che si svolgerà, dal 2 all’8 agosto 2018, in Garrufo di Sant’Omero (Te). I premi saranno consegnati ai vincitori il giorno della cerimonia di premiazione prevista per il 2 agosto 2018.

L’editore Domenico Verdone di Castelli (www.labottegadellearti.it) si riserva di pubblicare una antologia dei migliori racconti dell’edizione di quest’anno.

Per informazioni e bando di concorso completo vai su www.premiosgattoni.it