Presentato a Roma il volume “Il giornalismo musicale nell’Italia del XIX secolo” di Loretta Eller

Presentato nella libreria Notebook, presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma, il libro della giornalista freelance Loretta Eller “Il giornalismo musicale nell’Italia del XIX secolo – Nascita e sviluppo dei giornali musicali dal melodramma alla canzone napoletana” (Palombi editori). Sono intervenuti, oltre la stessa autrice, il musicologo Carlo Pagliucci e lo storico dell’arte Stefano Liberati.

Pagliucci – anche autore della prefazione – ha affermato quanto siano rari i saggi sull’argomento, al contrario di quelli che approfondiscono la critica musicale, e che questo libro “costituisce un apporto originale, che copre un vuoto e apre sentieri” allo studio del giornalismo musicale. Di seguito ha illustrato la nascita del settore editoriale ad opera di manager come Tito Ricordi, Sonzogno e, infine, dal napoletano Ferdinando Bideri, con i pochi giornali sopravvissuti, molti dei quali nemmeno conservati in biblioteche ed emeroteche, visto che allora come oggi dopo la lettura venivano spesso cestinati.

Molti, infatti, sono stati fortunosamente recuperati, soprattutto da collezionisti privati, e dei quali non vi è menzione finora in alcuna bibliografia e che vengono pubblicati per la prima volta nell’iconografia del volume.