Inaugurata a Roma la 16.a edizione della Fiera della Piccola e Media Editoria “Più libri Più liberi”

Ha aperto i battenti la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria “Più libri più liberi” (dal 6 al 10 dicembre 2017), e oggi stesso “Tempo di Libri” – alle 14.30 nella Aldus Room – ha tenuto un incontro con il presidente di AIE e de La Fabbrica del Libro Ricardo Franco Levi e il direttore di “Tempo di Libri” Andrea Kerbaker, i quali hanno  raccontato le linee guida della seconda edizione della Fiera Internazionale dell’Editoria di Milano, organizzata da La Fabbrica del Libro (la società creata da AIE – Associazione Italiana Editori e Fiera Milano).

Però l’inaugurazione ufficiale della 16.a edizione della Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria “Più libri più liberi”, l’evento editoriale più importante di Roma dedicato esclusivamente all’editoria indipendente, promossa e organizzata dall’Associazione Italiana Editori (AIE), si è tenuta nella nuova sede del Roma Convention Center La Nuvola, il centro congressuale progettato da Massimiliano e Doriana Fuksas e gestito da Roma Convention Group.

La cerimonia inaugurale, alle ore 10.30 presso il Caffè letterario, si è aperta con gli interventi di Dario Franceschini, Ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo, Lidia Ravera, Assessore alla Cultura e Politiche Giovanili della Regione Lazio, Luca Bergamo, Vicesindaco con delega alla Crescita Culturale di Roma Capitale, Ricardo Franco Levi Presidente dell’AIE, Annamaria Malato Presidente di “Più libri più liberi” e Diego Guida, Presidente del Gruppo Piccoli editori di AIE.

 

 

Alle 12.30, nella sala La Nuvola c’è stato il primo appuntamento sulla legalità – tema centrale di questa edizione – con la diretta Rai dello Speciale Quante Storie, condotta da Corrado Augias, durante la quale sono intervenuti il giornalista Lirio Abbate, Alessandra Ballerini, Giancarlo De Cataldo, Nicola Gratteri, Andrea Franzoso e Lorenzo Terranera.

Tra gli eventi in programma in questa cinque giorni: “Più libri Junior”, il gioco letterario dedicato agli studenti. “Per diritto o  per traverso. Le strade della legalità”  è il titolo del concorso di scrittura di quest’anno che invita i più giovani a comporre una storia lasciandosi ispirare dai ritratti di Martina Zena e dalle biografie di attivisti provenienti da tutto il mondo.

“Più libri più grandi” è il progetto che la fiera dedica alle scuole di Roma Capitale, con l’obiettivo di far conoscere la letteratura agli studenti tramite l’incontro diretto con scrittori, illustratori ed editori. Quindi,  laboratori creativi, spazi di riflessione, presentazione di nuove uscite e confronti a tu per tu con gli autori. Ogni percorso si articola in due fasi: la prima a scuola a novembre e la seconda in fiera (6-10 dicembre).

“Più libri più idee” è da ben sei anni una finestra sul lavoro dell’editore e sulla creatività delle case editrici; e questo continua a essere il filo conduttore dell’edizione 2017, una pre-fiera pensata e organizzata esclusivamente per il mondo delle università di Roma e del Lazio. Un ciclo di incontri realizzati da Più libri più liberi, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria, e dall’Associazione Italiana Editori (AIE).

Per accreditarsi alla fiera: http://www.plpl.it/accrediti/