Fine stagione con Traviata all’Opera di Roma

 

Fine stagione all’Opera (ma la prossima comincerà prestissimo, con un bel balletto), domenica 30 ottobre alle ore 20, con la Traviata di Valentino, di Sofia Coppola e, per nostra fortuna, anche di Verdi.  E’ infatti la ripresa dell’edizione dello scorso anno,  per la quale il sarto Valentino disegnò un sontuoso abito rosso per la protagonista, dagli Stati Uniti arrivo Sofia Coppola incaricata della regia, trascinandosi al seguito mezza Hollywood, in primis il famoso papà insieme a mamma. E, dall’alto delle quinte di destra, calerà sino a metà palcoscenico la famosa scala che a suo tempo fece discutere, dalla quale farà la sua spettacolare apparizione Violetta Valery, alias Traviata, percorrendola lentamente con un lungo strascico (ma Sofia aveva mai sentito parlare di Wanda Osiris?). Successo dunque assicurato, con Valentina Varriale, Arturo Chacon-Cruz, Sebastiano Catana, rispettivamente nei panni di Violetta, Alfredo, Germont. Alla direzione  si alterneranno i Maestri Stefano Ranzani e Carlo Donadio, corpo di ballo del Teatro dell’Opera, Maestro del Coro Roberto Gabbiani.

La Traviata viene replicata  martedì 31 ottobre  ore 20, giovedì 2 novembre ore 20, venerdì 3 novembre ore 20, sabato 4 ore 18.

I.M.

Traviata 1
Valentina Varriale è Violetta