Festival dell’immagine al Gattomerlino Spazio

FESTIVAL DELL’IMMAGINE

a cura di Piera Mattei

15-31 Ottobre, ore 17:30-20:00

  Gattomerlino Spazio, che accanto a presentazioni di opere letterarie e dibattiti su tematiche scientifiche accoglie regolarmente opere d’arte visiva, nella seconda settimana di ottobre si apre esclusivamente a questa forma, ospitando artisti visivi e il loro pubblico 

Calendario

Domenica 15 ottobre, ore 17:30-20:00
Francesca Vitale
Non dire Gatto (Il Sogno di Zazie)
Collages digitali

Slide Il Sogno di Zazie Installazione fotografica Yin e Yang & Gatto Khmer
(Colonia Gattomerlino)
Non dire gatto: una sequenza di collage digitali a parete e proiettati in uno Slide Il Sogno di Zazie, sul soppalco dello spazio dove i gatti sicuramente starebbero bene, come nei soppalchi di tutte le case che si rispettino. Ma il vero evento nel piccolo evento lampo sarà la presenza dei gatti in b&n della Colonia felina Ying e Yang, o se più vi piace, Colonia Felina Gattomerlino. Il Sogno di Zazie, anche perché nel frattempo nella mia vita è arrivato un Soldicacio, che poi ho chiamato Zazie, perchè mi ha ricordato nel carattere vivace e casinaro, la protagonista del film Zazie nel metro di Malle…

Martedì 17 ottobre, ore 17:30-20:00
Angela Ermes Cannizzaro e i suoi cartoons
un’aspirante architetta prestata al cinema
A spasso per Borgo e Brevi racconti autobiografici

Giovedì 19 ottobre, ore 17:30-20:00
Liana Zanfrisco, Stefano De Fazi
s-fidarsi
confronto tra due artisti, già compagni d’Accademia Le opere di Liana Zanfrisco sono il frutto della sua ultima sfida: un disegno al giorno per un anno. Le opere sono realizzate con inchiostro nero su carta.
Le opere di Stefano De Fazi, cellule, filamenti o piccoli insetti, sono ispirate alla natura, un mondo poco evidente, microscopico, simbolo di storie umane silenziose, fatte di percorsi, riproduzione e comunicazione

Lunedì 23 ottobre, ore 18:00-19:00
Regina Hübner, Marina Corona, Sonia Grandis
voce e figura
Video-ambientazione di Regina Hübner di testi tratti dal romanzo di Marina Corona La storia di Mario, interpretati dall’attrice Sonia Grandis

Giovedì 26 ottobre, ore 17:30-20:00
Cristina Cerminara
“Sehnsucht – Frammenti dell’essere”
collages e disegni digitali tra opere in legno dello scultore Gabrielle Cerminara
basati su percorsi visionari, schegge di memoria, immagini oniriche nate dal disegno su carta come da oggetti reali o da fotografie sul tema dell’indefinito e dell’impermanenza.
Il titolo tedesco rimanda alle importanti esperienze tedesche dell’artista. Può essere inteso come anelito, desiderio struggente, mancanza, nostalgia e molto altro ancora

Lunedì 30 ottobre, ore 18:30
da una pièce teatrale di Giovanni Lauricella, con foto di Dino Ignani e Angelo J. Zanecchia
Pump Pope Art
Allegoria di chi crede nell’arte ma non ci capisce nulla così come avviene per i misteri della fede religiosa. Giocando con le parole si usa Pop per la popolarità del Papa e si trasforma l’arte in un messaggio ecumenico di “elevazione spirituale”. Naturalmente gli abusi e le forzature rendono la performance comica, piena di spunti bizzarri e demenziali provocazioni

Martedì 31 ottobre, ore 17:30-20:00
Alfredo Matacotta Cordella
Immagini dal Vietnam

GATTOMERLINO SPAZIO
Borgo Vittorio 95 – Roma