A Gubbio si incontreranno dopo nove secoli i discendenti di Dante Alighieri e di Cante Gabrielli

Il 29 settembre 2017 si incontreranno  a Gubbio per la prima volta, sotto l’insegna del Festival del Medioevo d’Europa – dal 27 settembre al 1 ottobre 2017 -, dopo ben nove secoli di storia i  discendenti del poeta Dante Alighieri e di Cante Gabrielli da Gubbio che, in veste di Podestà di Firenze, lo condannò all’esilio.

Che succederà? Sperello di Serego Alighieri (nella foto in basso a sinistra) e Antoine de Gabrielli (a destra) si stringeranno la mano o la tenzone continuerà?

Ma sarà lo storico Alberto Grohmann a inaugurare il Festival del Medioevo, che si terrà a Gubbio. “La città” è il tema conduttore della terza edizione. Le piazze, i mercati, le banche e gli ospedali. I centri del potere e i luoghi della cultura, tra la filosofia e l’architettura, la moda e l’urbanistica, la fantascienza e la religione. Insieme alle storie, ai racconti e ai segreti delle grandi città medievali, da Costantinopoli a Venezia, da Genova a Parigi, da Firenze a Napoli, fino a Palermo e a Il Cairo. Lungo i porti del Mediterraneo e i luoghi favolosi della Via della Seta.

La città dolente della Commedia di Dante e le suggestioni medievali disegnate dall’immaginazione di Tolkien, Calvino e George Lucas. Camelot e Gotham City. Torri e cattedrali. Realtà e fantasia.