In partenza a Stromboli la IV edizione della Festa di Teatro Eco Logico alla luce del sole e l’altre stelle The Body Electric

E’ ormai a pochi giorni dalla partenza la IV edizione (in realtà la quinta perché la prima fu chiamata ‘0’) della Festa di Teatro Eco Logico – dal 24 giugno al 2 luglio 2017 – a Stromboli. Un festival di “teatro, musica, danza e altri incontri alla luce del sole e l’altre stelle” che, come di consueto, si ripresenta a fine giugno con una settimana ricca di eventi “a spina staccata”, ovvero senza utilizzo di corrente elettrica per l’illuminazione e l’amplificazione.

Quindi, per esaltare così il valore del contatto immediato tra spettatori e performer, senza il filtro di effetti luce e amplificazione che non siano, appunto, naturali. Non è un tramonto uno straordinario e ineguagliabile effetto luce? Tutte le performance avranno anche la qualità di sfruttare i luoghi naturali senza uso di scenografie aggiunte, se non per l’esposizione di opere pittoriche o di scultura come elementi di interazione con la performance.

E, come affermano gli organizzatori, “spettatori e performer bagnati dalla stessa luce del sole l’altre stelle”. Famosa a tutti gli amanti del turismo responsabile, Stromboli si conferma la migliore scenografia per una Festa che si propone come incontro sinergico tra energia sostenibile, ambiente, turismo, cultura e arte e che da oltre quattro anni è diventato un appuntamento molto atteso nel mondo della cultura e del teatro, oltre a vantare la Medaglia del Presidente della Repubblica per l’edizione 2014. Un evento unico nel suo genere che lascia il segno in chiunque ne abbia fatto esperienza diretta e/o indiretta.

Questa quarta edizione è dedicata a Henry David Thoreau di cui ricorre il bicentenario della nascita. Un’icona del pensiero ambientalista e pacifista ante litteram, oltre per il popolarissimo “Walden”, Thoreau è noto per il celebre saggio “Disobbedienza Civile” in cui sostiene che è ammissibile non rispettare le leggi quando vanno contro la coscienza e i diritti dell’uomo.

Anche figura cruciale del movimento trascendentalista che nell’Ottocento produsse il cosiddetto ‘rinascimento americano’, Thoreau è ispiratore riconosciuto dei primi movimenti di protesta e resistenza non violenta successivamente rappresentati da Martin Luther King e Gandhi.

Il titolo dell’edizione 2017 è “The Body Electric”, dal celebre verso di Walt Whitman, poeta del Trascendentalismo, appunto. Tra gli ospiti di quest’anno Isabella Ferrari, Maya Sansa, Riccardo Biseo, Nadia Fusini, Fernando Masullo, Franco Marcoaldi, Ivano Battiston, Laura Mazzi, Giulia Mombelli, Ken Cheeseman, Fabrice Scott, Raffaella Misiti, il duo di danzatori Cuenca-Lauro e il gruppo musicale Guappecarto’. Insieme a loro esperti di piante, vulcanologi, fotografi, le carte geopoetiche di Laura Canali per animare una Festa che comprende un laboratorio per bambini sulle energie rinnovabili, una lezione aperta di Girokinesis in piazza e la presenza degli studenti attori della scuola Teatroazione di Roma, con un omaggio a Cesare Pavese che sdoganò il ‘rinascimento americano’ di Emerseon, Thoreau & Co. In Italia.

La Festa di Teatro Eco Logico è diretta da Alessandro Fabrizi & HosseinTaheri, l’ideazione e il progetto di fluidonumero9, main partner Ricola – che ha prodotto il bel documentario “Shakespeare on the Rocks” di Alessandro Fabrizi & Enrico Parenti sulla passata edizione -, partner Enel Green Power, La Molisana. Tra i partner tecnici, collegamenti marittini SNAV, Litografia Bruni e l’azienda agricola biologica Basile. Con il Patrocinio del Comune di Lipari, U.S. Consulate for Southern Italy, CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche, Associazione Italiana di Vulcanologia, Associazione Turismo Responsabile, Aeolian Islands Preservation Fund. La Festa ospiterà anche quest’anno la campagna #Milioni di Passi di Medici senza Frontiere. Ovviamente tutti gli eventi sono a ingresso gratuito, ma gli spettatori possono contribuire alla Festa con una donazione.

Infine, dal 14 al 29 giugno 2017 – apertura anticipata rispetto alla Festa – si terrà un seminario residenziale a pagamento (2.400 euro, incluso alloggio in camera doppia e cene. Non inclusi pranzi, cene nei giorni liberi e spese di viaggio). Il seminario “Stromboli Project 2017 – The Body Electric” è rivolto ad attori professionisti, studenti di recitazione, cantanti, scrittori e a tutte le persone interessate alla relazione tra voce, linguaggio e performance, con o senza esperienza di metodo Linklater. Il lavoro sul testo verterà su “Foglie d’erba” di Whitman. Tutte le classi si terranno in inglese con traduzione in italiano.

http://www.festaditeatroecologico.com