I panni del saracino alla Biblioteca Comunale di San Casciano in Val di Pesa

Gladis Alicia Pereyra presenta il suo nuovo romanzo “I panni del saracino” alla Biblioteca  Comunale di San Casciano Val di Pesa.

  San Casciano in Val di Pesa sarà la prossima tappa del tour di presentazioni che la scrittrice italo-argentina Gladis Alicia Pereyra sta realizzando per promuovere il suo nuovo romanzo I panni del saracino. “Sarà una tappa significativa -dichiara l’autrice- perché la famiglia fiorentina dei Buondelmonti, cui appartiene il protagonista del mio romanzo, possedeva terre e castelli proprio nella Val di Pesa. Nei dintorni esistono ancora numerosi castelli che testimoniano la potenza di questa famiglia feudale costretta da Firenze a inurbarsi senza, tuttavia, venire spogliata delle sue proprietà. Infatti, a differenza di gran parte delle casate magnatizie fiorentine la cui ricchezza proveniva dalla mercatura o dalle banche, i Buondelmonti vivevano delle rendite delle loro terre”.

  Ricordiamo che il protagonista di I panni del saracino, Nerino dei Buondelmonti, è un giovane francescano che nel maggio del 1291 riuscì a sfuggire alla strage compiuta dalle truppe del Sultano di Egitto, in cui perì la quasi totalità degli abitanti della città di Acri, ultimo baluardo cristiano in Palestina. La terribile esperienza portò il pacifico francescano ad abbandonare l’abito e a trasformarsi in un temibile e spietato predone del mare, prima pirata e poi corsaro al servizio di Genova; in un turbine di violenze e misfatti fino al riscatto finale.

  La dottoressa Chiara Molducci Assessore alla Cultura del Comune di San Casciano sarà relatrice dell’evento. La presentazione si terrà sabato 12 di marzo alle ore 18.00 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale.

José de Arcangelo