Due donne e due Manhattan

di Gladis Alicia Pereyra -Anna. Mi chiamo Anna e vorrei prendere qualcosa di forte, ne ho bisogno, un Manhattan mi andrebbe bene-.
Ilaria chiamò il cameriere e ordinò due Manhattan, anche lei aveva bisogno di qualcosa di forte

Tutti i festival nazionali e internazionali

Un cineblog per aggiornare i lettori sui festival cinematografici nazionali e internazionali, grandi e piccoli, di genere e d’autore, ma anche le grandi manifestazioni ed eventi dedicati al cinema su grande schermo, proprio in un periodo di continua transizione della fruizione da schermi giganteschi a quelli piccolissimi di cellulari e tablet, dal cinema come evento sociale al consumo solitario in streaming.

Domani alla Festa del Cinema di Roma “Detective per caso” film con attori professionisti disabili che non tratta assolutamente di disabilità

L’opera prima di Giorgio Romano “Detective per caso” – da un’idea originale di Daniela Alleruzzo – con Emanuela Annini ed Alessandro Tiberi, sarà presentata come Evento Speciale alla Festa del Cinema di Roma, domani 21 ottobre alle 15.30, presso la sala Cinema Hall. Sceneggiato da Aurora Piaggesi e dallo stesso Romano, “Detective per caso” è un film con attori professionisti disabili che non tratta assolutamente di disabilità

La Pellicola d’Oro e Campari presenti alla Festa del Cinema di Roma per celebrare autori e tecnici del grande schermo

Si è tenuto presso lo spazio “RomaLazioFilmCommission”, all’interno della 13.a edizione de la Festa del Cinema di Roma, il convegno “Mestieri e artigiani del cinema Italiano – Per valorizzare i mestieri nascosti”. L’appuntamento, promosso e organizzato dall’Ass.ne Cult.le “Articolo 9 Cultura e Spettacolo” e dalla “Sas Cinema” di cui è Presidente lo scenografo e regista Enzo De Camillis

I ritirati sociali: cronaca di un disagio diffuso

di Valentina Di Paola
In ‘Generazione hikikomori. Isolarsi dal mondo fra web e manga’ (Castelvecchi), la giornalista Anna Maria Caresta racconta una particolare realtà, quella degli hikikomori,

“In viaggio con Adele”

Da uno spunto non originale come quello del viaggio in compagnia, da “In viaggio con la zia” di George Cukor (1972) a “Viaggio con Anita” di Mario Monicelli (1979) e “Compagna di viaggio” di Peter Del Monte (1996) con Michel Piccoli e Asia Argento, quindi dal film on the road in coppia, nasce “In viaggio con Adele”, opera prima di Alessandro Capitani