Tutti i festival nazionali e internazionali

Un cineblog per aggiornare i lettori sui festival cinematografici nazionali e internazionali, grandi e piccoli, di genere e d’autore, ma anche le grandi manifestazioni ed eventi dedicati al cinema su grande schermo, proprio in un periodo di continua transizione della fruizione da schermi giganteschi a quelli piccolissimi di cellulari e tablet, dal cinema come evento sociale al consumo solitario in streaming.

Mercoledì 23 su Rai1 “Prima che la notte”: la storia di Pippo Fava. L’attrice Manuela Ventura racconta la sua esperienza

“Prima che la notte”, il film per la televisione diretto da Daniele Vicari (“Diaz – Don’t Clean Up This Blood”, “Sole cuore amore”) andrà in onda in prima visione su Rai1 mercoledì 23 maggio 2018 (in prima serata), in occasione de ‘La giornata della legalità’ dopo essere stato presentato in anteprima al Festival del Cinema di Bari BIF&ST, il 27 aprile scorso

Il 31 maggio 2018 convegno a Roma su “Industria 4.0 nell’economia circolare”

Il progetto di Labozeta si presenta in sedi  istituzionali diverse, ma aventi come fine comune la sensibilizzazione dei giovani verso le tematiche della sicurezza e della sostenibilità. Il prossimo convegno a Roma si terrà il 31 maggio 2018, nella sala multimediale dell’Uninettuno, sul tema “Industria 4.0 nell’economia circolare Open Innovation per la sicurezza e la sostenibilità nell’era delle tecnologie digitali”

Cannes: Palma d’oro al giapponese “Un affare di famiglia”, Miglior attore Marcello Fonte per “Dogman” e Miglior sceneggiatura Alice Rohrwacher per “Lazzaro felice”

Il 71° Festival di Venezia si è chiuso con la premiazione, da parte della giuria presieduta dalla sempre elegante e seducente Cate Blanchett, che non ha dimenticato tutti i buoni film presentati né i registi fermi in patria (il russo-kazako e l’iraniano) per ragioni politiche, tanto da dividere equamente i riconoscimenti tra i migliori in gara. La Palma d’Oro è andata al giapponese “Un affare di famiglia”

Palazzo Barberini in Roma apre le nuove sale con la mostra “Eco e Narciso”

In occasione dell’apertura delle nuove sale dell’ala Sud di Palazzo Barberini è stata inaugurata la grande mostra “Eco e Narciso”. Ritratto e autoritratto nelle collezioni del MAXXI e delle Gallerie Nazionali Barberini Corsini – dal 18 maggio al 28 ottobre 2018 – a cura di Flaminia Gennari Santori e Bartolomeo Pietromarchi e prodotta dalle Gallerie Nazionali in collaborazione con il MAXXI Museo nazionale della arti del XXI secolo

“Parigi a piedi nudi”

Una commedia surreal-romantica, se vogliamo demenziale, ma ispirata alle comiche del cinema muto, “Parigi a piedi nudi” della coppia belga-canadese Fiona Gordon e Dominique Abel (dopo tanto teatro, al loro quinto film), anche protagonisti, accanto ai grandi Emmanuelle Riva (da “Hiroshima mon amour” ad “Amour”), purtroppo alla sua ultima interpretazione, e Pierre Richard (da “Alto biondo e… con una scarpa nera” a “Profilo per due”)

“Kedi – La città dei gatti”

Approda nei cinema un delizioso e amorevole film dedicato agli amati felini, “Kedi – La città dei gatti” della regista turca Ceyda Torun (oggi residente a New York): un documentario omaggio alle centinaia di migliaia di gatti che vagano liberamente nella metropoli di Istanbul perché per migliaia di anni hanno gironzolato dentro e fuori la vita delle persone, diventando una componente essenziale delle tante comunità

Domenica 20 maggio Cinecittà si mostra festeggia il Totoro Garden Day

Domenica 20 maggio Cinecittà festeggia il Totoro Garden Day, dedicato a tutti i bambini, dalle ore 10.00 alle 18. Totoro Garden è un progetto del Dipartimento Educativo di ‘Cinecittà si Mostra’, l’esposizione permanente degli studi di Cinecittà, rivolta a bambini, famiglie e scuole e a tutti i visitatori della mostra. Nasce con l’intento di avvicinare il pubblico al mondo dell’animazione e di far conoscere l’opera di Hayao Miyazaki

“Dogman”

In concorso al 71° Festival di Cannes, il nuovo film di Matteo Garrone, ispirato alle vicende di cronaca nera del ‘Canaro’ della Magliana, “Dogman” è un dramma sconvolgente, duro e crudo, su sottomissione e umiliazione – crescenti – e riscatto, una sorta di variazione dell’eterna lotta fra Davide e Golia. Più che una vendetta, quella di Marcello è una lotta per la sopravvivenza